Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La Commissione Centrale Tecnica (CCT) è il massimo organo tecnico dell'Ente e coordina i lavori di normazione.

La sua attività si svolge in forme e modi previsti dall'apposito "Regolamento per lo svolgimento dell'attività della Commissione Centrale Tecnica e dei Gruppi Settoriali dell'UNI" (pdfscarica il documento), recentemente aggiornato ed entrato in vigore il 28 aprile 2016. Esso identifica i compiti della CCT, anche alla luce di passaggi nuovi e significativi quali l'inchiesta pubblica preliminare sul progetto di norma e le relative procedure di appello.

Ai sensi dello Statuto, tra le competenze della Commissione Centrale Tecnica rientrano:

  • l'elaborazione delle direttive di carattere generale circa i lavori di normazione tecnica in armonia con i programmi di dettaglio predisposti dalle singole commissioni;
  • essere al corrente dei lavori svolti dalle singole commissioni e, quando lo ritenga opportuno, intervenire per coordinarne l'attività;
  • indirizzare alle competenti commissioni le richieste di esecuzioni di studi e lavori di normazione tecnica che fossero giunte all'UNI;
  • coordinare i lavori di normazione che interessano più commissioni, procedendo eventualmente alla costituzione di commissioni miste;
  • deliberare sui progetti di norma di origine nazionale candidati ad essere pubblicati quali norme tecniche UNI o specifiche tecniche UNI/TS e approva, su proposta dell'Organo Tecnico competente, il recepimento delle norme ISO come norme nazionali.

Regolamento

I lavori di normazione - coordinati dalla Commissione Centrale Tecnica - vengono sviluppati dalle Commissioni tecniche e dagli Enti federati all'UNI.
Tali attività sono svolte nelle forme e nei modi previsti da appositi regolamenti:

L'UNI ha negli ultimi mesi elaborato una versione aggiornata dei regolamenti per la Commissione Centrale Tecnica (CCT) e per le attività di normazione del sistema UNI.
Si tratta di un passo sostanziale nella direzione di una revisione dell'intero processo normativo nazionale, che passando attraverso una razionalizzazione di compiti e procedure, vuole approdare a un miglioramento dell'efficienza di tutto il sistema.

Le novità del "Regolamento per lo svolgimento dell'attività della Commissione Centrale Tecnica e dei Gruppi Settoriali dell'UNI" riguardano sostanzialmente una migliore identificazione dei compiti della CCT, anche alla luce di passaggi nuovi e significativi quali l'inchiesta pubblica preliminare sul progetto di norma e le relative procedure di appello.
Il regolamento è entrato in vigore il 28 aprile 2016.

Il "Regolamento per lo svolgimento dell'attività di normazione da parte del sistema UNI", oltre a fornire precisazioni su compiti e durata degli incarichi di Presidente e Coordinatore, evidenzia modalità e tempi del nuovo processo normativo nazionale, dalla proposta di un nuovo progetto alle successive fasi di sviluppo. Vengono definiti i compiti delle Commissioni Tecniche, la loro costituzione, composizione e strutturazione. Vengono inoltre stabiliti i compiti delle Segreterie Tecniche, dei Relatori e degli esperti nominati negli Organi tecnici ISO e CEN.
Una prima versione del Regolamento, emanata il 16 novembre 2010 ed entrata in vigore il successivo 1° gennaio, è stata recentemente oggetto di una rivisitazione da parte del Comitato Consultivo UNI – Enti Federati, in considerazione dell'esigenza di definire un quadro di riferimento omogeneo, anche nelle denominazioni, delle discipline statutarie e/o regolamentari. Tali modifiche migliorative sono state approvate dalla Giunta Esecutiva in data 11 aprile 2011.
Il nuovo testo del regolamento per lo svolgimento dell'attività di normazione da parte del sistema UNI, che annulla e sostituisce il precedente del 2 ottobre 2012, è entrato in vigore il 4 maggio 2015.

Per gli esperti che lavorano negli Organi tecnici, i regolamenti sono resi disponibili anche sul sistema UNIONE - UNIProgetti.

pdfRegolamento per lo svolgimento dell'attività della Commissione Centrale Tecnica e dei Gruppi Settoriali dell'UNI

pdfRegolamento per lo svolgimento dell'attività di normazione da parte del sistema UNI

Composizione

La CCT è composta da:

  • i Presidenti delle commissioni tecniche costituite presso l'UNI e gli Enti Federati;
  • i capi dei Gruppi settoriali e i direttori tecnici degli Enti Federati.
  • gli esperti nominati dal Consiglio Direttivo, in numero non superiore a cinque;

e dai rappresentanti di:

  • Comitato Elettrotecnico Italiano;
  • Ministero dello Sviluppo Economico;
  • ogni Ministero rappresentato nel Consiglio Direttivo;
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche;
  • Ferrovie dello Stato.

Il presidente e i due vice presidenti fanno parte di diritto del Consiglio Direttivo; il presidente fa parte di diritto anche della Giunta Esecutiva.

Attualmente la Commissione Centrale Tecnica è così composta:

- Presidente
Gianni CAVINATO Vice Presidente
Marco VIGONE Vice Presidente
Fabio GALBIATI Segretario
Componenti:
Enrico ACETO CIG
Massimo ACTIS DATO UNINFO
Daniele ANGUSTI Commissione Tecnologie biomediche e diagnostiche
Lauro ANTIPODI Commissione Pompe e piccole turbine idrauliche
Alessandro BALSAMO Commissione TPD e GPS - Documentazione, specificazione e verifica geometriche dei prodotti
Antonio Maria BARBERO CTI
Giuseppe BELLOTTI Commissione Calzature
Fabrizio BENEDETTI INAIL
Giorgio BERLOFFA Commissione Attività professionali non regolamentate
Stefano BERTI Commissione Legno
Luca BERTONI Rappresentante Consiglio Nazionale degli Ingegneri
Stefano BONETTO Commissione Servizi
Mario BOSCHI Commissione Vetro
Fabio BOTTARELLI Commissione Trasmissioni oleoidrauliche e pneumatiche
Franco BRAGA Commissione Ingegneria strutturale
Maurizio BRANCALEONI Commissione Valvole industriali
Francesco CANGIALOSI Commissione Manutenzione
Furio CASCETTA Commissione Metrologia
Giuseppe CASTELLET Y BALLARA’ Commissione Nanotecnologie
Paolo CAVALIERI Commissione Navale
Gianni CAVINATO Rappresentante Consumatori CNCU
Roberto CIANOTTI Commissione Apparecchi di sollevamento e relativi accessori
Ornella CILONA Commissione Responsabilità sociale delle organizzazioni
Giuliano CORBELLA UNSIDER
Umberto COSTA Commissione Cemento, malte, calcestruzzi e cemento armato
Maurizio CRISPINO Commissione Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture
Maurizio CUMO Commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione
Fabio DATTILO Commissioni Comportamento all'incendio e Protezione attiva contro gli incendi
Pier Luigi DINELLI Commissione Prove non distruttive
Marco DUCCI Commissione Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi
Cristiano FIAMENI CIG
Marco FOSSI Commissione Mobili
Massimo GARAI Commissione Acustica e vibrazioni
Vincenzo GERVASIO Commissione Commercio
Giulio Maria GIANA Commissione Macchine utensili
Angelo LUCCHINI Commissione Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio
Luigino MAGGI Commissione Ambiente
Paola MANONI Commissione Documentazione e informazione
Giovanni MATTANA Commissione Gestione per la qualità e metodi statistici
Giancarlo MEI Commissione Metalli non ferrosi
Walter MORETTI UNIPLAST
Gianluigi MORONI UNIPLAST
Fabio NEGRONI Commissione Gomma
Andrea ORLANDO Rappresentante CONFINDUSTRIA
Fabio PAGANO Commissione Luce e illuminazione
Antonio PANVINI CTI
Giorgio PELIZZARI Commissione Organi meccanici
Giovanni PEREGO UNICHIM
Maurizio PIERDOMINICI Commissione Recipienti per il trasporto dei gas compressi, disciolti o liquefatti
Luciano PIERGIOVANNI Commissione Agroalimentare
Domenico PIERUCCI CUNA
Pietro PIN Commissione Tessile e abbigliamento
Giorgio RE Commissione Protezione dei materiali metallici contro la corrosione
Carmine REDA Commissione UNI-CEI Valutazione della conformità
Gian Maurizio RODELLA CUNA
Raffaello ROMEI Commissione Trasporto guidato su ferro
Ivano ROVEDA Commissione Sicurezza della società e del cittadino
Diego RUGHI Commissione Ergonomia
Marco SACHET Commissione Imballaggi
Sergio SALIN Commissione Trasporti interni
Fulvio SAVAGNONE Commissione Carta
Sergio SCANAVINO Commissione Saldature
Carla SIROCCHI Direttore Tecnico UNINFO
Paolo TATTOLI Commissione Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari
Cristina TIMO' CEI
Michele TOMASELLI Commissione Cuoio, pelli e pelletteria
Marco VIGONE Commissione Sicurezza
Piero VISCONTI Commissione Settore Aerospaziale e Difesa
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.