Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

E’ del 1° marzo la pubblicazione, da parte di ISO e IEC, della Guida 17 "Guide for writing standards taking into account the needs of micro, small and medium-sized enterprises".

pmi peopleIl documento (ISO/IEC Guide 17:2016) si basa sulla analoga Guida 17 del CEN-CENELEC, pubblicata ormai già sei anni fa.
Entrambe intendono fornire istruzioni pratiche a coloro che sono coinvolti nello sviluppo e nella redazione delle norme tecniche e contengono raccomandazioni su come garantire che le norme elaborate tengano nel debito conto i bisogni specifici delle micro, piccole e medie imprese (in pratica quelle con meno di 250 dipendenti).

Elena Santiago Cid, direttore generale del CEN-CENELEC, sottolinea l’importanza di questo aspetto: "Noi crediamo che sia essenziale tenere in considerazione le necessità delle micro, piccole e medie imprese già nel processo di sviluppo e di elaborazione delle norme tecniche. Rendere i documenti normativi più familiari consente una più efficace applicazione delle norme e una massimizzazione dei loro benefici in termini di performance, di incremento dell’efficienza e di maggiore sicurezza per lavoratori, consumatori e clienti. Le norme", prosegue Elena Santiago Cid, "forniscono una base solida per i processi di innovazione e aiutano le organizzazioni a crescere e a creare lavoro".

Farne uno strumento più compiutamente ad uso delle PMI è un impegno a cui gli enti di normazione dedicano una significativa attenzione. Ma a questi motivi di ordine per così dire "generale", si aggiungono delle ragioni più specifiche.
"Le norme europee e internazionali permettono alle PMI di competere sullo stesso piano con le grandi imprese, oltre che facilitarne l’accesso ai mercati in tutto il mondo", chiarisce Elena Santiago Cid.

"La pubblicazione della Guida ISO/IEC 17", aggiunge Gunilla Almgren, presidente di SBS (Small Business Standards), "era molto attesa e arriva ora a colmare un vuoto. Siamo particolarmente soddisfatti del riconoscimento dell’importanza economica delle PMI e quindi del bisogno di assicurare che i loro interessi siano pienamente considerati quando si sviluppano norme a livello internazionale. SBS si augura che questa Guida trovi ampia diffusione e che le sue raccomandazioni siano efficacemente applicate".

Per un approfondimento sulle norme tecniche come strumento per la piccola e media impresa, consultate la pagina "Normazione e PMI" del sito.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.