Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

pittoreedile 3mar2018Il valore di una professione regolamentata da una norma nazionale: appuntamento sabato 3 marzo 2018 a Lucca con il convegno “La norma UNI sul pittore edile e i suoi profili specialistici tra esigenze di produttori, distributori e committenti” organizzato da UNI, ANVIDES Italia, FLA-Federlegnoarredo e FEL Srl Edilizia Leggera.

Da marzo 2018 sarà possibile regolamentare l’attività professionale del “pittore edile”, figura tanto diffusa quanto poco riconosciuta che richiede competenze specifiche. Con l’entrata in vigore della norma UNI, il professionista potrà differenziarsi e vantare un riconoscimento oggettivo - valido su tutto il territorio nazionale - delle competenze acquisite nello svolgimento delle diverse attività lavorative, certificato da un Ente Terzo indipendente che risponde ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024 e che opera in conformità a uno schema di certificazione.

Un obiettivo ambizioso che apre nuovi scenari e opportunità di crescita ma soprattutto offre garanzie di qualità a tutela delle competenze dei pittori edili e dei profili specialistici che gravitano attorno al suo ambito, al fine di posizionarsi al meglio e in maniera efficace nel mercato della propria attività professionale, a vantaggio e tutela di committenti, imprese del settore e consumatori-utenti. Produttori e distributori potranno contare su professionisti preparati e competenti con cui affrontare le sfide di un mercato in continua evoluzione.

La futura norma intende stabilire i requisiti relativi all’attività professionale della figure del pittore edile, ossia del soggetto professionale operante nell’ambito dell’applicazione di sistemi di verniciatura, in termini di conoscenza, attività e competenza, secondo il quadro europeo delle qualifiche.

Nel corso del convegno è previsto un intervento di Marco De Gregorio, Funzionario tecnico UNI, sul tema normazione e professioni non regolamentate.

Locandina

Il convegno è gratuito, previa registrazione online da affettuarsi sul sito www.fel.edilizialeggera.it

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.