Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

segnaletica 28mar2018La buona progettazione e realizzazione delle opere complementari infrastrutturali delle strade incidono direttamente sugli incidenti stradali e sul benessere degli utilizzatori.
L’incidentalità stradale può essere variata - riducendola - con un’appropriata manutenzione delle infrastrutture: le norme UNI lavorano in questo senso, aumentando la sicurezza stradale.

Su questi temi UNI organizza un convegno per presentare le novità per il settore stradale - già in essere e in arrivo - utilizzabili dagli operatori, dagli enti pubblici proprietari e gestori della rete stradale, dai progettisti, dalle università e dai centri di ricerca.
Ne discuteranno i rappresentanti della normazione, dell’industria e dei committenti mettendo a confronto esperienze ed esigenze.

Novità sulle strade: segnaletica e pavimentazioni
Milano, 28 marzo 2018, ore 9.00
Sala Leonardo da Vinci - Sede UNI, Via Sannio 2
(locandina)

Tra gli interventi del convegno:

  • Le attività tecniche nel campo delle costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture
    Maurizio Crispino, presidente della Commissione UNI/CT 012 Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture
  • Novità e prospettive della segnaletica verticale, di quella orizzontale e dei materiali stradali bituminosi e sintetici
    Antonio Francesco Frau (Coordinatore UNI/CT 012/SC 01/GL 02), Eros Pessina (Coordinatore UNI/CT 012/SC 01/GL 03) e Stefano Ravaioli (Coordinatore UNI/CT 012/SC 02/GL 01)
  • L’esperienza e le esigenze dei produttori
    Roberto Maran, Vicepresidente Aises e Rudy Fabbri, Presidente Assosegnaletica
  • L’esperienza e le esigenze dei committenti
    Maurizio Rotondo, AISCAT e Marcello De Marco, ANAS

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione online.
Le richieste saranno accolte fino al raggiungimento della capienza della sala.

Per informazioni:
Area Comunicazione
Tel. 0270024440
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.