Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

piscina villaggioCon i primi caldi il desiderio di refrigerio si fa subito sentire. Nelle città o dove non è possibile accedere al mare o ad un bacino d’acqua naturale la piscina rappresenta un’ottima soluzione. Aperte al pubblico per divertimento o per allenamento le piscine devono però sempre mantenere alto lo standard di sicurezza da garantire ai fruitori. Ecco che la normazione ci viene in aiuto. È infatti stata recentemente recepita anche in lingua italiana dalla commissione Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi la norma EN 15288-2.

Questo documento specifica i requisiti di sicurezza per la gestione delle piscine classificate all’interno della norma. Inoltre, è destinato ai soggetti che si occupano di funzionamento e gestione di queste strutture. Fornisce una guida sui rischi per il personale e gli utilizzatori associati alle piscine pubbliche, individuando le precauzioni necessarie per ottenerne la sicurezza.

Le piscine classificate, oggetto di questa norma, sono composte ad esempio da aree delimitate di fiumi, laghi o del mare. Vediamo la classificazione in dettaglio qui di seguito:

  • tipo 1 - Piscina nella quale le attività correlate all'acqua sono l'attività principale per esempio, piscine pubbliche, piscine per utilizzo ricreativo, parchi acquatici) e il cui utilizzo sia "pubblico";
  • tipo 2 - Piscina che costituisce un servizio aggiuntivo rispetto all'attività principale per esempio, piscine di hotel, piscine di campeggi, piscine di club, piscine terapeutiche, piscine scolastiche, il cui utilizzo sia "pubblico";
  • tipo 3 - Tutte le piscine per utilizzo pubblico, ad eccezione di quelle di tipo 1 e 2 come ad esempio piattaforma per i tuffi, per addestramento militare, per addestramento al salvataggio, per immersioni subacquee, ecc.

È consigliabile attenersi ai requisiti per metodi di lavoro sicuri e la supervisione nella misura in cui sono pertinenti. Possono essere applicabili legislazioni nazionali e/o locali.

La UNI EN 15288-2 non si applica a piscine domestiche trattate dalla EN 16582 (tutte le parti). Ulteriori definizioni di piscine domestiche e/o utilizzi sono indicate nella EN 16582.

Nella norma sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • EN 15288-1 Swimming pools - Part 1: Safety requirements for design;
  • ISO 7001 Graphical symbols - Public information symbols.

Informazioni per l’acquisto

UNI EN 15288-2:2019 “Piscine per utilizzo pubblico - Parte 2: Requisiti di sicurezza per la gestione”
Euro 75,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 75,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Settore Vendite
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.