Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

gestione ambientaleL’ambiente sta cambiando rapidamente e le aziende si devono adattare. Un sistema di gestione ambientale (SGA) basato sulla UNI EN ISO 14001 aiuta le organizzazioni a gestire efficacemente i rischi e a sfruttare le opportunità di un mondo in evoluzione: presenta una serie di vantaggi, che vanno da un migliore utilizzo dell’energia e delle risorse naturali a una maggiore conformità ai requisiti legali, a migliori relazioni con i clienti.

L’implementazione di un SGA a norma UNI EN ISO 14001 può sembrare un compito scoraggiante, forse un’azione riservata alle grandi imprese presenti sul mercato. Non è così. La chiave sta nell’implementazione graduale, in diverse fasi.
Delle nuove linee guida forniscono un aiuto alle aziende di ogni tipo e dimensione ad adottare un SGA nel modo migliore, cogliendo i benefici in ogni fase del processo.

Migliorare le prestazioni ambientali è oggi più semplice, ma le piccole e medie imprese spesso riscontrano difficoltà nell’attuazione dei SGA: una PMI dispone di meno personale e ha meno risorse da mettere in gioco.

La ISO 14005 “Environmental management systems - Guidelines for a flexible approach to phased implementation” (che verrà recepita come UNI EN ISO nel mese di luglio) offre alle PMI i mezzi per superare questi ostacoli consentendo loro di soddisfare i requisiti di un SGA attraverso un approccio flessibile e graduale adattato alle loro esigenze specifiche, che soddisfi i requisiti della norma UNI ISO 14001.

Per Martin Baxter, presidente della SC 1 “Environmental mamagement systems” (ISO/TC 207 “Environmental management”) che ha sviluppato la norma, la ISO 14005 permette alle imprese di misurare facilmente il valore e i benefici derivanti dall’implementazione di un SGA, garantendo al contempo un ritorno sull’investimento effettuato.
“I vantaggi di un approccio per fasi sono numerosi. - spiega Baxter - Le imprese potranno iniziare da progetti specifici particolarmente rilevanti o urgenti, come per esempio migliorare l’efficienza energetica o la produttività delle risorse. Raggiunti i primi obiettivi, potranno costruire il loro sistema di gestione ambientale in base alle esigenze, integrando i requisiti ambientali dei clienti o coinvolgendo maggiormente i dipendenti nel rafforzamento delle prestazioni ambientali, al fine di soddisfare tutti i requisiti del SGA.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.