Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

I servizi rappresentano il 70% del PIL dell'Unione Europea. Studi condotti dimostrano che la quota di mercato e l'occupazione generata dal settore dei servizi continueranno ad aumentare, poiché l'emergere della collaborative economy e di nuovi modelli commerciali offrono oggi ulteriori opportunità di crescita per i servizi dell’UE e le imprese manifatturiere.

Il CEN Strategic Advisory Board on Services (CEN/SAGS) ha sviluppato un Piano strategico sulla normazione dei servizi (Strategic Plan on Service Standardization) a supporto della CEN-CENELEC Ambitions 2020, riconoscendo il potenziale per la crescita economica del mercato dei servizi in Europa non del tutto sfruttato. Con questo piano il CEN/SAGS si prefigge un obiettivo ambizioso, impegnandosi ulteriormente con le parti interessate e le associazioni a meglio comprendere come queste possano beneficiare della normazione europea.

Gli standard – siano essi nazionali, europei o internazionali – devono svolgere un ruolo importante nell’integrazione e nelle prestazioni del mercato dei servizi. Il loro utilizzo può contribuire ad aiutare aziende e organizzazioni a gestire la conformità alle normative nazionali e comunitarie, aumentare le prestazioni, far fronte alle tendenze che impattano sul mercato dei servizi, costruire una maggiore fiducia nei consumatori e fornire servizi digitali. Le norme possono altresì migliorare l’efficacia dei processi negli appalti pubblici e privati.

Ciò premesso, dal 9 al 20 settembre il CEN lancia una campagna online per promuovere la normazione nel settore dei servizi. #Standards4Services ha lo scopo di sensibilizzare la collettività sull’attività di normazione in questo campo e di far dialogare in modo costruttivo le parti interessate nei diversi settori dei servizi.

 

services campaign CEN 2019

 

La campagna #Standards4Services si rivolge a tutti gli stakeholders appartenenti ad associazioni europee, industrie di servizi e fornitori che si occupano di servizi:

  • alle imprese (ingegneria, architettura, informatica, servizi legali, servizi per l’impiego e facility management),
  • di laboratorio,
  • turistici e relativi all’economia collaborativa (per esempio AirBnB, carsharing, Uber ecc.),
  • postali,
  • di riparazione e manutenzione,
  • alla comunità, sociali e personali (autorità pubbliche),
  • finanziari e assicurativi,
  • nei campi del diritto, consulenza, marketing, ricerca personale, stampa e trasporto,
  • produzione automobilistica,
  • fornitori di energia,
  • commercio al dettaglio e servizi di riparazione di autoveicoli e motocicli,
  • servizi di sicurezza
  • società di reclutamento (qualifiche professionali),
  • gestione dei rifiuti,
  • ecc…

Vai su twitter... hashtag #Standards4Services

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.