Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

riunioneLe ricerche di mercato, sociali e di opinione sono diventate un settore di attività globale: mettono in luce alcuni aspetti della vita moderna, aiutano le aziende a sviluppare e promuovere prodotti e servizi e ad analizzare il nostro comportamento in qualità di consumatori.

Le ricerche di mercato possono essere una soluzione ideale per i professionisti che stanno per intraprendere una nuova operazione commerciale: aiutano a risparmiare tempo, forniscono informazioni sul mercato nel settore in cui si sta lavorando e aiutano a perfezionare la propria strategia.

Su queste basi, la Commissione Servizi intende adottare la norma ISO 20252:2019, in sostituzione della UNI ISO pari numero del 2012. Il progetto UNI1606721 “Ricerche di mercato, sociali e di opinione, inclusi approfondimenti e analisi dei dati - Vocabolario e requisiti del servizio” garantisce la consegna di servizi di qualità, migliora la gestione operativa e il controllo dei processi di realizzazione degli studi, riduce errori e ripetizioni nei lavori. La futura UNI ISO consentirà ai clienti di ottenere un feedback compatibile, comparabile e omogeneo sul piano mondiale e di disporre di migliori criteri per per la selezione dei fornitori dei servizi.

La nuova edizione della norma intende promuovere la coerenza e la trasparenza nella conduzione degli studi, aumentando la fiducia sia nei confronti dei risultati che dei fornitori del servizio.
Essa assicura che gli elementi del processo di tali ricerche siano eseguiti secondo un livello adeguato e in modo coerente e verificabile per far sì che i risultati delle ricerche eseguite secondo la norma siano utilizzati per orientare l'offerta di beni e servizi erogati ai cittadini e alle istituzioni in modo uniforme e trasparente.

Sino a martedì 24 settembre sarà possibile visualizzare la scheda del progetto e inoltrare i propri commenti utilizzando l'apposito form a disposizione sul sito internet, alle pagine web dell’inchiesta pubblica preliminare.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.