Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

L'appuntamento è per giovedì 10 dicembre.
La seconda edizione del corso di formazione online "UNI ISO 56002:2019. Gestire l’innovazione per creare valore. Introduzione al sistema di gestione dell’innovazione" offrirà una importante occasione di riflessione sulle potenzialità della nuova disciplina dell'innovation management come strumento concreto di business.

Che l'innovazione sia un fattore chiave per la crescita competitiva è un dato assodato, di cui non si fa fatica a cogliere il valore e l'urgenza. Tuttavia, esiste tuttora un gap molto significativo tra la fase di ricerca e sviluppo e la successiva immissione sul mercato delle nuove soluzioni: una discontinuità che, non a caso, viene descritta come una vera e propria "death valley", nella quale si disperdono aspettative, opportunità, energie.

Proprio per aiutare le organizzazioni a superare questo delicato passaggio, giusto un anno fa l'offerta ISO sui sistemi di gestione si è arricchita di una nuova significativa disciplina: la gestione dell’innovazione.
In particolare, nell’ambito della nuova serie UNI ISO 56000, la norma UNI ISO 56002:2019 “Gestione dell’innovazione - Sistema di gestione dell’innovazione - Guida” fornisce una guida per l'istituzione, l'attuazione, il mantenimento e il miglioramento continuo di un sistema di gestione dell'innovazione (IMS, Innovation Management System). Un documento indirizzato a tutti i tipi di organizzazione (pubblica o privata, produttiva o di erogazione di servizi, di piccole o grandi dimensioni), applicabile a tutti i tipi di innovazione (di prodotto, servizio, modello, metodo, di tipo incrementale o di tipo radicale). Una concezione dell’innovazione come processo orientato alla generazione di valore e coerente con la struttura comune di alto livello (HLS - High Level Structure) comune a tutti sistemi di gestione di matrice ISO, di cui rappresenta una delle più sfidanti applicazioni.

Il corso del 10 dicembre, tenuto da Piergiuseppe Cassone (Innovation Manager ed esperto delegato nazionale presso ISO/TC 279 “Innovation management”) e da Marco Cibien (Funzionario Tecnico UNI e delegato nazionale presso la Task Force ISO/TMBG/JTCG-TF 14 “Revision of the High Level Structure for MSS”), si inserisce nell'offerta di smart learning proposta da UNITRAIN ed è indirizzato a chiunque sia interessato a porre l'innovazione al centro del proprio business e ad intraprendere un percorso di innovazione, riconoscendo nella normazione tecnica, consensuale e internazionale, un potenziale alleato per fronteggiare la crescente incertezza degli scenari liquidi contemporanei.

Il corso si terrà da remoto il prossimo 10 dicembre dalle 14:00 alle 18:00 attraverso la piattaforma GoToMeeting.

Per maggiori informazioni contattare:
1 unitrain per articoli
tel. 02 70024379 - 228
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.twitter.com/formazioneUNI#CorsoUNI

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.