Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

Il progetto di norma UNI1608985 di competenza CIG, ora in inchiesta preliminare, definisce le specifiche degli apparati di misurazione del gas su base oraria direttamente allacciati alla rete di trasporto.

contatori gas 1000
 

L’Ente federato CIG (Comitato Italiano Gas) propone la sostituzione della specifica UNI/TS 11629:2020. Il progetto UNI1608985 definisce infatti le specifiche degli apparati di misurazione del gas su base oraria direttamente allacciati alla rete di trasporto e consente di soddisfare le richieste del nuovo sistema di bilanciamento del gas naturale in relazione al tipo e frequenza delle misure.

Dal titolo “Sistemi di misura del gas - Apparati di misurazione del gas su base oraria direttamente allacciati alla rete di trasporto”, il progetto stabilisce: quali dati di misura devono essere rilevati e registrati dai diversi dispositivi considerati; le prestazioni minime che ciascuno dei Sistemi di Misura (SdM) considerati deve garantire e i requisiti costruttivi minimi cui deve rispondere per garantire dette prestazioni; le caratteristiche e i protocolli delle porte di comunicazione; le funzionalità aggiuntive richieste durante le operazioni di manutenzione, necessarie a garantire nel tempo le prestazioni specificate.
Si applica ai SdM al servizio dei Punti di consegna e riconsegna allacciati alla rete di trasporto.

Costituisce uno strumento per soddisfare i requisiti della delibera 538/2012/R/gas in materia di bilanciamento del gas naturale, i requisiti della UNI/TS 11537 in materia di immissioni di biometano nelle reti di trasporto e distribuzione e le Procedure Applicative del GSE in merito all'applicazione del DM 2 marzo 2018.

La revisione della UNI/TS 11629 si rende necessaria per integrare le proposte pervenute dal GSE, in particolare per la gestione delle grandezze che scaturiscono dalla misura con i contatori massici (o contatore a effetto Coriolis).

C'è tempo fino al 21 dicembre per farci sapere se:

  •  il mercato ha bisogno di questa norma
  • ci sono altri bisogni da soddisfare
  • ti interessa partecipare.

Lo sviluppo di uno standard deve avere luogo solo di fronte a un reale beneficio.
Per questo il tuo parere è importante: aspettiamo i tuoi commenti (>> vai alla banca dati).
Scopri come partecipare alle attività di normazione (>> vai alla sezione Associazione).

 


Data di scadenza dell’inchiesta pubblica preliminare: 21 dicembre 2020.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.