Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

gru cantiereSollevare e spostare pesi è un’attività che può nascondere insidie per la sicurezza e la salute degli individui.

Ecco che la normazione sempre attenta a queste tematiche propone il suo sostegno. È grazie alla commissione Apparecchi di sollevamento e relativi accessori che si deve il recente recepimento di due norme la UNI ISO 4310 e la UNI ISO 7296-2.

Vediamole qui di seguito.

Il primo documento – la UNI ISO 4310 - stabilisce le prove, le ispezioni ed i procedimenti da seguire al fine di verificare la conformità di un apparecchio di sollevamento alle proprie finalità operative e la sua capacità di sollevare carichi predeterminati.

Al suo interno vengono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • ISO 4306-1 Cranes — Vocabulary — Part 1: General;
  • ISO 7363 Cranes and lifting appliances — Technical characteristics and acceptance documents;
  • ISO 11629 Cranes — Measurement of the mass of a crane and its components;
  • ISO 13202 Cranes — Measurement of velocity and time parameters;
  • ISO 14518 Cranes — Requirements for test loads.

Il secondo documento - la UNI ISO 7296-2:2021 - stabilisce i segni grafici da usare sui comandi dell'operatore e su altri indicatori delle gru mobili come definite dalla UNI ISO 4306-2.

Al suo interno sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  • IEC 80416-1 Basic principles for graphical symbols for use on equipment — Part 1: Creation of graphical symbols for registration;
  • ISO 80416-2 Basic principles for graphical symbols for use on equipment — Part 2: Form and use of arrows;
  • ISO 7000 Graphical symbols for use on equipment — Registered symbols.

Informazioni per l’acquisto

UNI ISO 4310:2021 “Apparecchi di sollevamento - Codice e metodi di prova”
Euro 35,00 + iva (in lingua inglese)

UNI ISO 7296-2:2021 “Apparecchi di sollevamento - Segni grafici - Parte 2: Gru mobili”
Euro 35,00 + iva (in lingua inglese)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.