Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

Periodo: gennaio 2021 - dicembre 2024

Progetto ASINALa Commissione Europea ha adottato la strategia per l’idrogeno con l’idea che in un sistema energetico integrato l'idrogeno possa favorire la decarbonizzazione in tutta Europa. In linea con questa “filosofia” e considerando che non esiste ancora un quadro regolatorio applicabile alle navi alimentate a idrogeno, il progetto e-SHyIPS coinvolge 7 nazioni europee per definire le nuove linee guida per un’introduzione efficace dell’idrogeno nel settore del trasporto marittimo passeggeri, verso il raggiungimento dell’obiettivo di uno scenario di navigazione a emissioni zero.
Il progetto intende mettere insieme attività di ricerca teorica con simulazioni ed esperimenti di laboratorio, per raccogliere e sistematizzare la conoscenza necessaria a delineare un appropriato processo di certificazione ed individuare eventuali future attività di standardizzazione, al fine di contribuire all’aggiornamento dell’attuale quadro normativo e regolatorio europeo.

OBIETTIVI

e-SHyIPS si pone l’obiettivo di riunire in un Advisory Board stakeholder del settore marittimo e dell’idrogeno ed esperti internazionali, per sistematizzare le nuove conoscenze derivanti sia dalla revisione del contesto regolatorio, sia dai dati sperimentali su design delle navi, sistemi di sicurezza, materiali e componenti, rifornimento. L’approccio, focalizzato sulle metodologie di valutazione del rischio e della sicurezza, è “indipendente dalle navi”, per evitare i limiti di progetti customizzati. Inoltre il progetto prevede anche:

  • la definizione di un piano di pre-standardizzazione per l’aggiornamento del codice IGF (International Code of Safety for Ship Using Gases or Other Low-flashpoint Fuels) per il trasporto marittimo passeggeri alimentato ad idrogeno;
  • la definizione di una roadmap per spingere “un’economia all’idrogeno” per le navi passeggeri del trasporto marittimo europeo.

IL CONSORZIO

14 partner tra imprese, centri di ricerca, università ed enti pubblici di Paesi UE

 

bandiera UEIl progetto è cofinanziato dal Programma europeo per la Ricerca & Innovazione Horizon 2020 con Grant Agreement n. 101007226.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.