Stampa 

Il Consiglio Direttivo UNI ha approvato l’avvio dei lavori per un progetto di prassi di riferimento, dal titolo "Monitoraggio della qualità dell’aria negli edifici scolastici - Strumenti, strategie di campionamento e interpretazione delle misure" (vd. Progetti in corso), da sviluppare in collaborazione con IDM (Innovation Development Marketing).

idm sudtirol logoIDM - Südtirol-Alto Adige è un’azienda speciale della Provincia autonoma di Bolzano e della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura che svolge la funzione di facilitatore dello sviluppo economico in Alto Adige. IDM fornisce infatti servizi con l’obiettivo di favorire uno sviluppo sostenibile dell’economia locale e aumentare di conseguenza la competitività delle aziende altoatesine. Supporta l’internazionalizzazione e l’innovazione specialmente delle piccole e medie imprese (PMI).

La prassi di riferimento - pensata per i gestori, i proprietari e gli utilizzatori degli edifici scolastici - è finalizzata alla definizione di strategie di monitoraggio della qualità dell’aria negli edifici scolastici e di un realtivo protocollo di misura.

La futura UNI/PdR potrà essere utilizzata come mezzo di orientamento per commissionare analisi, valutare le analisi già eseguite e verificare l’effetto di azioni di miglioramento della qualità dell’aria all’interno degli edifici scolastici.

Si ricorda che le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido (al massimo otto mesi dall’approvazione della richiesta) processo di condivisione ristretta ai soli autori, verificata l’assenza di norme o progetti di norma allo studio sullo stesso argomento. Esse costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

I lavori sul progetto di prassi di riferimento saranno avviati il 7 luglio in modalità web meeting, tramite la riunione insediativa del Tavolo “Monitoraggio aria edifici scolastici”, costituito da esperti di IDM - Südtirol-Alto Adige e del sistema UNI.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.