Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

business continuitySviluppare figure professionali di riferimento nell’ambito della continuità operativa è stata una delle sfide affrontate di recente dalla normazione.

Nello specifico è la commissione Sicurezza della società e del cittadino che si è occupata della realizzazione di un documento ad hoc: la UNI 11866 pubbicata oggi.

Questa norma definisce in modo dettagliato i requisiti relativi alle attività professionali delle figure operanti di questo settore. Per continuità operativa s’intende quella capacità di un'organizzazione di continuare l’erogazione di prodotti e servizi entro tempi accettabili a capacità predefinita durante un'interruzione.

Nella norma sono stati identificati tre profili professionali. Vediamoli qui di seguito:

  1. Tecnico Progettista della continuità operativa (Business Continuity Technician Designer);
  2. Specialista Operatore della continuità operativa (Business Continuity Specialist Operator);
  3. Manager della continuità operativa (Business Continuity Manager).

In dettaglio, il primo profilo rappresenta la figura di riferimento con competenza specialistica relativa alla progettazione, realizzazione e collaudo funzionale delle componenti logistiche ed impiantistiche destinate ad assicurare la continuità operativa.

Il secondo, è la figura di riferimento con competenza specialistica sulla gestione dell’infrastruttura logistica ed impiantistica, concentrandosi sul mantenimento in efficacia delle componenti logistiche ed impiantistiche coinvolte nei processi di continuità operativa.

Il terzo, ed ultimo profilo professionale rappresenta il riferimento per il programma di sviluppo, attuazione e mantenimento del Sistema di gestione della continuità operativa, con responsabilità di divulgazione, promozione, facilitazione, supervisione e coordinamento.

I requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche e dall'identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). Sono inoltre espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i relativi processi di valutazione della conformità. La certificazione delle persone in conformità alla UNI CEI EN ISO/IEC 17024 è un processo di valutazione di conformità di terza parte. Pertanto la certificazione, ai fini della validità rispetto la Legge 04/2013, viene condotta sotto accreditamento per specifica norma.

Informazioni per l’acquisto

UNI 11866 Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti nell'ambito della continuità operativa - Requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità
Euro 90,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.