Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

coffee tazzineCome riconoscere se un caffè esprime note fruttate, cremose o che ricordano il gusto di cioccolato? Il caffè rappresenta per molti un modo piacevole di iniziare la giornata, per altri una piacevole pausa che accompagna una lettura o che permette uno stacco dall’attività quotidiana.

In risposta al crescente interesse da parte dei consumatori e dell’intera “catena del caffè” di un vocabolario per una migliore valutazione di questa bevanda, il comitato internazionale ISO/TC 34/SC 15 “Coffee” ha sviluppato lo standard ISO 18794 “Coffee - Sensory analysis - Vocabulary”. Le definizioni riportate nella norma si applicano al caffè verde, al caffè tostato, al caffè macinato, agli estratti di caffè e al caffè solubile.

Precedentemente alla norma vi erano diverse proposte di vocabolario sull’analisi sensoriale del caffè, messe a punto da associazioni di esperti in diverse regioni del mondo. Per alcuni concetti potevano anche risultare compatibili, ma mancava un vocabolario comune che potesse essere usato a livello internazionale.

Proprio attraverso l’adozione di un vocabolario comune e condiviso, la ISO 18794 facilita la comunicazione e il commercio tra diverse regioni e Paesi, consentendo loro di soddisfare uno degli obiettivi della standardizzazione internazionale: il commercio equo.

Le definizioni consensuali andranno a beneficio degli operatori dell’industria di trasformazione del caffè, dei ricercatori, dei degustatori e - naturalmente - dei consumatori finali.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.