Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Presso l’Auditorium Giò Ponti della sede Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza Lodi (via Pantano 9, Milano) si terranno mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre 2019 due seminari organizzati da INAIL, Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (>> vai alla pagina dedicata).

“Il 10° Rapporto Inail sulla sorveglianza del mercato per la direttiva macchine” (11 dicembre)
Il seminario intende presentare l’attività di Accertamento Tecnico condotta da Inail in stretta connessione con gli altri soggetti della filiera della sorveglianza del mercato (Ministero dello sviluppo economico, Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Regioni e Ispettorato del lavoro).
In questa decima edizione il Rapporto trova una nuova veste nell’intento di fornire uno strumento di “conoscenza” per gli operatori del settore e di “servizio” per i soggetti a vario titolo coinvolti nella sicurezza delle macchine. Il lavoro rappresenta un mezzo per promuovere, anche secondo l’art. 9 del d.lgs. 81/08 e s.m.i., una crescita qualificata sia della cultura della sicurezza nei vari settori che di “contenuti di servizio” per i soggetti che nella stessa sicurezza sono impegnati. In particolare, i contenuti del Rapporto rispondono alla domanda di operatività degli Organi di Vigilanza Territoriale, dei fabbricanti e dei datori di lavoro, anche in relazione all’art. 70 del d.lgs. 81/08 e s.m.i., sul vasto panorama delle macchine marcate CE.
Tra gli interventi iniziali di benvenuto interverrà Ruggero Lensi, direttore generale UNI.
>> locandina

"La sicurezza degli apparecchi di sollevamento" (12 dicembre)
Attraverso le attività istituzionali condotte nel settore degli apparecchi di sollevamento (accertamento tecnico e verifica periodica) Inail acquisisce informazioni e matura competenze da mettere a disposizione in un processo di virtuoso miglioramento dei livelli di sicurezza di questi apparecchi. I dati contenuti nel 10° Rapporto possono costituire un elemento di spunto per l’avvio di percorsi di confronto tra i vari soggetti che ruotano intorno al settore (organi di vigilanza, fabbricanti, datori di lavoro/utilizzatori, verificatori, ecc.), al fine di definire soluzioni tecniche innovative che, conciliando le richieste del mondo dei fabbricanti, quelle di datori di lavoro/utilizzatori e in ultimo le istanze degli organi preposti al controllo, sappiano assicurare livelli di sicurezza crescenti degli ambienti di lavoro.
La giornata di approfondimento si propone di affrontare alcune delle questioni di maggiore interesse per il settore: il controllo delle funi, l’evoluzione normativa, gli infortuni sulle ple, la conformità di carri raccoglifrutta, carrelli semoventi ed escavatori.
La sessione pomeridiana toccherà aspetti tecnici legati alle prime verifiche periodiche, con particolare attenzione alla condivisione delle esperienze maturate nell’attività dai vari soggetti coinvolti, al fine di definire pratiche condivise e uniformi di approccio alla verifica periodica.
È previsto un intervento di Roberto Cianotti, presidente Commissione UNI Apparecchi di sollevamento e relativi accessori su La normativa sugli apparecchi di sollevamento.
>> locandina

Per informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
telefono 0654876430

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.