Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

L’emergenza COVID-19 ha rallentato le attività delle persone e delle organizzazioni nel mondo.
si riparteCon responsabilità abbiamo affrontato insieme la crisi, mettendo davanti a tutto la salute delle donne e degli uomini, dei bambini e degli anziani. Con cautela e con spirito di solidarietà il Paese sta ora affrontando la fase 2 in un’ottica di sostenibilità, affinché nel nostro futuro sia assicurato l’equilibrio economico, sociale ed ambientale.

In questo periodo la normazione ha gestito la continuità operativa assicurando la produzione normativa, attraverso il mantenimento delle riunioni online e della pubblicazione di norme e prassi di riferimento, e garantendo i servizi commerciali di vendita, di abbonamenti e del Centro di Formazione. La risposta degli esperti degli organi tecnici e degli utilizzatori dei contenuti delle norme è stata molto positiva, ed insieme ai suoi soci UNI ha mostrato un’Italia che è riuscita a fare la propria parte.
Non solo, ma come avrete avuto modo di leggere, abbiamo messo a disposizione in libera distribuzione le norme “anti-Covid” ed abbiamo avviato specifiche attività di normazione per dare risposte all’emergenza del Paese.

Questo è l’UNI che vogliamo anche in futuro, e per questa ragione dobbiamo assolutamente concludere le operazioni di voto del nuovo Statuto, che inevitabilmente sono state fortemente rallentate nelle ultime settimane.
Vi rinnoviamo quindi l’invito a partecipare al referendum, ricordando che c’è tempo fino alle ore 11 del 10 giugno 2020.

Tutti i soci hanno ricevuto le credenziali di accesso alla piattaforma di voto, dove è possibile scaricare la proposta di Statuto, farsi riconoscere tramite username e password, esprimere la posizione della propria organizzazione.

Per informazioni consultate la voce “Nuovo Statuto: il referendum” nella sezione “Associazione” o contattateci all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Il nuovo Statuto UNI è pronto: si riparte!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.