Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

legno bambuIl legno, materiale duttile e da sempre presente in edilizia, trova due nuove applicazioni in campo normativo.

È infatti grazie alla commissione Legno che si devono i recepimenti anche in lingua italiana delle EN 14081-1 e EN 17009.

Vediamole qui di seguito.

Il primo documento specifica i requisiti per la classificazione a vista e a macchina secondo la resistenza del legno strutturale con sezione rettangolare, sagomato mediante sega, pialla o altri metodi e avente dimensioni minime della sezione rettangolare in conformità alla UNI EN 336.

La norma comprende le disposizioni per i metodi di prova, la valutazione e verifica della costanza della prestazione e la marcatura del legno strutturale.

Per il legno sottoposto alla classificazione a macchina della resistenza sono indicate delle prove di tipo (TI) aggiuntive nella EN 14081-2 e per il controllo di produzione in fabbrica (FPC) nella EN 14081-3.

Un procedimento di accettazione per la verifica di un lotto è indicato nella EN 14358 che può essere utilizzato per una fornitura di legno strutturale.

Inoltre, la UNI EN 14081-1 identifica le caratteristiche per le quali si devono indicare limiti nelle norme di classificazione a vista.

Si applica al legno strutturale, non trattato o trattato contro l'attacco biologico.

Non riguarda:

  • legno trattato mediante prodotti ritardanti di fiamma per aumentare la sua prestazione al fuoco;
  • legno modificato termicamente e/o chimicamente;
  • legno strutturale con giunti a dita.

Il secondo documento - UNI EN 17009 - definisce e specifica le caratteristiche pertinenti, i requisiti e gli appropriati metodi di prova per la determinazione dell'idoneità di pavimentazioni costituite con almeno uno strato superiore di materiali lignificati diversi dal legno, per l'utilizzo in pavimentazioni interne includendo sedi di trasporto pubblico completamente chiuse.

La norma fornisce inoltre definizioni aggiuntive di prodotti, requisiti per tolleranze dimensionali e altre specifiche tecniche per prodotti per pavimentazioni specifici realizzati con materiali lignificati diversi dal legno, come per esempio: prodotti per pavimentazioni di bambù.

Tratta prodotti destinati alla posa come pavimentazioni autoportanti o supportate da magatelli su un sottofondo oppure alla posa flottante o incollata su un sottofondo.

Fornisce, inoltre, indicazioni per la valutazione e verifica della costanza di prestazione e i requisiti di marcatura per tali prodotti.

La norma tratta i prodotti per pavimentazioni realizzati con materiali lignificati diversi dal legno che possono o non possono essere trattati per migliorare la loro prestazione di reazione al fuoco o durabilità agli agenti biologici.

Non si applica a:

  • prodotti per pavimentazioni fabbricati specificamente per migliorare la percezione tattile e il riconoscimento;
  • prodotti per pavimentazioni di legno trattati dalla EN 14342;
  • prodotti per pavimentazioni laminate trattati dalla EN 14041.

Informazioni per l’acquisto

UNI EN 14081-1:2019 “Strutture di legno - Legno strutturale con sezione rettangolare classificato secondo la resistenza - Parte 1: Requisiti generali”
Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

UNI EN 17009:2019 “Pavimentazioni di materiali lignificati diversi dal legno - Caratteristiche, valutazione e verifica della costanza di prestazione e marcatura”
Euro 55,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 72,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Divisione Vendite
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.