Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

mani stretteLa Giunta Esecutiva UNI ha approvato l’avvio dei lavori di elaborazione di un nuovo progetto di prassi di riferimento (UNI/PdR) relativo all'elaborazione di una linea guida per la definizione di un modello organizzativo funzionale alle PMI e alle Reti di Imprese nel processo di gestione dell’innovazione in ambito Impresa 4.0.
Il documento verrà redatto in collaborazione con ASSINRETE, CFI e USGM.

ASSINRETE - Associazione Nazionale Professionisti Reti D’imprese - è costituita ai sensi della legge 4/2013 ed iscritta negli elenchi del Ministero dello Sviluppo Economico tra le associazioni professionali che possono rilasciare attestazione di qualità dei servizi offerti dai propri associati. Lo scopo primario dell’associazione è la tutela e la valorizzazione delle professioni per le Reti d’Impresa e delle competenze ad esse associate. All’associazione hanno aderito dal 2017, data di fondazione, circa 160 professionisti su tutto il territorio italiano.

CFI - Cluster Nazionale Fabbrica Intelligente - è un'associazione riconosciuta che include imprese di grandi e medio-piccole dimensioni, università e centri di ricerca, associazioni imprenditoriali e altri stakeholder attivi nel settore del manufacturing avanzato. L’associazione è riconosciuta dal MIUR come propulsore della crescita economica sostenibile dei territori dell’intero sistema economico nazionale, favorendo l’innovazione e la specializzazione del sistema manifatturiero nazionale. Il Cluster conta più di 300 collaborazioni tra imprese, Università, centri di ricerca e Associazioni e interagisce coi territori attraverso i rappresentanti nel comitato delle Regioni.

USGM - Università degli Studi Guglielmo Marconi – è invece il primo ateneo italiano ufficialmente riconosciuto dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004 ad aver attivato corsi in modalità e-learning e blended learning al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento e di formazione umana e culturale per lo studente. L’Università ha perfezionato negli anni un modello formativo efficace e in continua evoluzione grazie all’impiego di strumenti tecnologici innovativi e a un marcato approccio multidisciplinare, raggiungendo l’attuale numero di circa 16.000 studenti iscritti distribuiti su sei Facoltà, 20 corsi di laurea e più di 60 programmi post-lauream.

La futura Prassi di Riferimento si propone di indirizzare e supportare le piccole e medie imprese (PMI) nei processi di gestione dell’innovazione, valorizzando il modello delle Reti di Imprese.
Il documento sarà sviluppato in modo coerente con le indicazioni del Manuale di OSLO 2018 in termini di innovazione e con contenuti della Legge 27 dicembre 2019, n. 160 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022” (commi da 198 a 209) che prevede la ridefinizione della disciplina degli incentivi fiscali collegati al “Piano nazionale Impresa 4.0” ed il decreto attuativo del Piano Transizione 4.0 in cui la gestione dell'innovazione è trasversale agli obiettivi di innovazione digitale.

Si ricorda che le prassi di riferimento sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido (al massimo otto mesi dall’approvazione della richiesta) processo di condivisione ristretta ai soli autori, verificata l’assenza di norme o progetti di norma allo studio sullo stesso argomento; costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

I lavori sul progetto di prassi di riferimento saranno avviati il prossimo 23 ottobre con la riunione insediativa del Tavolo “Sistema di gestione dell'innovazione 4.0” costituito da esperti di ASSINRETE, di CFI, di USGM e del sistema UNI.

Per informazioni:
Divisione Innovazione UNI
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.