Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Sono 14 i progetti di norma entrati il 13 ottobre nella fase dell’inchiesta pubblica preliminare, fase che informa sull’intenzione di avviare lavori di normazione in determinati settori o su specifici temi.
Le schede dei progetti sono disponibili nella banca dati online, aperte ai vostri commenti fino al 27 ottobre 2020.

Il progetto UNI1608712 di interesse della Commissione Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi intende recepire il CEN/TR 17519:2020. Descrive le modalità di contenimento dei materiali di riempimento utilizzati in molti tipi di campi sportivi in erba sintetica, in modo da limitare le emissioni e la dispersione nell'ambiente circostante.

Turismo d’avventura: la Commissione Servizi intende adottare 3 norme internazionali: ISO 21101:2014, ISO 21102:2020 e ISO 20611:2018. I relativi progetti riguardano: i requisiti di un sistema di gestione della sicurezza per i fornitori di attività turistiche d'avventura (UNI1608740); la competenza di guide/accompagnatori, che possono influire su qualità e sicurezza dei servizi forniti (UNI1608738); i requisiti per i fornitori relativamente alle buone pratiche di sostenibilità (aspetti ambientali, sociali ed economici) (UNI1608739).

Il progetto UNI1608698 intende definire i requisiti professionali dell’istruttore cinofilo esperto in Interventi Assistiti con gli Animali (IAA): la competenza è della Commissione Attività professionali non regolamentate.

La Commissione Ambiente propone l’adozione della specifica tecnica ISO/TS 14092:2020, documento che definisce i requisiti e le linee guida sulla pianificazione dell'adattamento per i governi e le comunità locali al cambiamento climatico. Il codice progetto: UNI1608665.

UNSIDER propone l’adozione della ISO 10802:2020 (sostituisce UNI ISO 10802:1994) che specifica le prove di accettazione idrostatica, in sito, per tubazioni in ghisa duttile, destinate al trasporto di acqua o di altri liquidi, a pressione e non a pressione. Codice progetto: UNI1608625.

Il progetto UNI1608699 tratta un metodo per valutare la facilità di decontaminazione di un materiale/superficie contaminato da sostanza radioattiva. L’adozione della ISO 8690:2020 (sostituisce UNI ISO 8690:2007) è di interesse nazionale in quanto sono impiegate - in attività produttive, nucleari e non nucleari, e in quelle sanitarie - sostanze radioattive non sigillate che potrebbero portare alla contaminazione delle superfici e oggetti negli ambienti di utilizzo. L’Organo tecnico di riferimento è la Commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione.

Adotta la norma internazionale ISO 1409:2020 il progetto UNI1608640 proposto dalla Commissione Gomma. Esso specifica due metodi per determinare la tensione superficiale delle dispersioni di polimero e lattici di gomma (naturale e sintetica). Sostituisce UNI ISO 1409:2009.

La Commissione Trasmissioni oleoidrauliche e pneumatiche intende adottare 3 norme ISO che ritiene utili alle aziende del settore.
Il progetto UNI1608540 definisce un codice di identificazione per superfici di montaggio di valvole oleoidrauliche e per cavità di valvole oleoidrauliche a cartuccia definite in norme internazionali specifiche. Adotta ISO 5783:2019, sostituisce UNI ISO 5783:1999.
UNI1608541 specifica una prova di scarico e una di carico come metodi alternativi per provare i componenti che utilizzano fluidi comprimibili, cioè gas, e che hanno passaggi di flusso interni che possono essere sia fissi che variabili. Adotta ISO 6358-2:2019.
UNI1608542 specifica due metodi di prova per misurare i livelli di rumorosità (pressione sonora) di un silenziatore di scarico. Adotta ISO 20145:2019.

La Commissione Agroalimentare presenta il progetto UNI1608513, futura specifica tecnica che descrive un metodo per determinare il contenuto dei tocoferoli e dei tocotrienoli α-, β-, γ- e δ- mediante cromatografia liquida negli oli e grassi vegetali.

Infine, il progetto UNI1608702 della Commissione Organi meccanici definisce i metodi di controllo dimensionale delle cave di viti destinate a trattamento superficiale includendo gli strumenti di controllo e i criteri di accettazione.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.