Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Le norme della serie UNI CEI EN ISO 17000 Come gestire il rischio per l’imparzialità

Il giorno 02 Aprile 2020

Luogo: da remoto

Categorie: Qualità , Smart Learning da remoto

Modulo di iscrizione on line

Quota di iscrizione: Socio UNI (effettivo): € 150,00 + IVA 22%
Non socio/cliente: € 210,00 + IVA 22%
La quota comprende: Documentazione didattica, Attestato di partecipazione, Norma di riferimento
Modalità di iscrizione:Termini e condizioni
Informativa Privacy - Trattamento dati

Alla luce della maggiore attenzione rivolta negli ultimi anni dalle norme UNI ISO della serie "17000" al tema dell'imparzialità, il corso intende esporre alcune delle soluzioni che un Conformity Assessment Body (laboratorio, organismo di certificazione, organismo di ispezione) potrebbe adottare per affrontare tale aspetto in modo sistematico e completo, e per fornire evidenza oggettiva di soddisfacimento dei pertinenti requisiti normativi.
Talvolta il rischio per l'imparzialità viene affrontato attraverso l'applicazione meccanica di metodi e strumenti concepiti per la gestione di altri tipi di rischio (per esempio in ambito progettuale o produttivo): questo può portare a forzature e generare soluzioni meramente convenzionali. Il corso vuole affrontare in termini pratici queste problematiche, particolarmente attuali nel caso dei laboratori di prova e taratura, molti dei quali si trovano ad affrontare oggi per la prima volta in modo rigoroso e strutturato il tema dell'imparzialità, a seguito delle nuove prescrizioni introdotte dalla UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018.

DESTINATARI

Il corso è destinato ai manager e ai responsabili del sistema di gestione dei laboratori e degli altri tipi di Organismi di valutazione della conformità, accreditati o che intendono richiedere l’accreditamento secondo le norme applicabili della serie “17000” (es. UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018).
Il corso si rivolge anche, in generale, a tutti coloro che, operando all’interno dell’Organismo, o come consulenti, sono incaricati di individuare in modo continuativo i rischi per l’imparzialità e di stabilire e attuare le azioni necessarie per affrontarli.
Infine, il corso fornisce valide informazioni anche a tutte le parti interessate esterne all’Organismo (autorità, rappresentanti dei consumatori, ecc.), quando esse hanno la necessità di confidare nella sua imparzialità, di valutarla, o di presidiarla e salvaguardarla.

 


2020-04-02 00:00:00
0000-00-00 01:00:00
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.