Stampa 

La formazione è un’attività fondamentale per lo sviluppo delle imprese e della società, per questo UNI ha deciso di adottare le norme ISO sui servizi di formazione professionale, addestramento dei lavoratori e formazione nell’area del tempo libero.

 L’evento organizzato da UNI e da Confcommercio Professioni

L’evoluzione delle norme sulla qualità della formazione
13 febbraio 2020, ore 10.00
Sala Abbascià - Sede nazionale di Confcommercio - Piazza G.G. Belli 2, Roma
(save the date)

formazione aulaè dedicato alla presentazione (agli operatori, ai committenti, ai finanziatori…) del pacchetto di norme che definisce i requisiti per l’erogazione di servizi di qualità da parte di organizzazioni operanti nell’ambito della formazione.

La UNI ISO 21001 “Sistemi di gestione per gli organismi di istruzione e formazione - Requisiti e raccomandazioni per la loro applicazione” specifica i requisiti per un sistema di gestione che consenta a tali organizzazioni di dimostrare la capacità di fornire, condividere e facilitare l’acquisizione e lo sviluppo di conoscenze e competenze ai discenti, in conformità ai requisiti legali e normativi.

La nuova norma “manda in pensione” la UNI ISO 29990 che specificava anche i requisiti del servizio per i fornitori di formazione non formale, ora definiti dalla UNI ISO 29993.
Completano il pacchetto le norme UNI ISO 29992 sulla valutazione dei risultati di formazione e la UNI ISO 29991 sulla formazione linguistica.

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione online all’indirizzo: http://bit.ly/UNICONFCOMMERCIO
Le richieste saranno accolte fino al raggiungimento della capienza della sala.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.