Notizie | 5 Marzo 2024

L’Intelligenza artificiale e la UNI CEI ISO/IEC 25000

Scopri il corso UNITRAIN – da remoto – del 21 marzo che tratta i requisiti e la valutazione della qualità del software e di sistema – SQuaRE estesa all’Intelligenza Artificiale …
Vediamo tutti i dettagli.

Il mondo dell’IT è per definizione sempre in evoluzione e cambiamento. Restare al passo è d’obbligo anche e soprattutto quando ci si spinge verso le nuove frontiere come ad esempio quelle dell’intelligenza artificiale. Quest’ambito così complesso, dagli innumerevoli risvolti e in forte ascesa ha di certo catturato l’interesse del centro di formazione UNITRAIN che ha proprio nel suo spirito fondante la ricerca delle nuove tendenze.

Nello specifico il riferimento va al corso in aula virtuale del 21 marzo dal titolo “La nuova UNI CEI ISO/IEC 25000:2023 su requisiti e valutazione della qualità del software e di sistema (SQuaRE) estesa all’Intelligenza Artificiale”.

Questa proposta formativa, della durata di otto ore, intende descrivere il complesso della serie di standard ISO/IEC 25000, approfondendo in particolare alcuni aspetti riguardanti la UNI CEI ISO/IEC 25010:2020 in revisione, il nuovo modello della qualità in uso (QiU) dell’ormai prossima ISO/IEC 25019 e la qualità dei sistemi IA della recentissima UNI CEI ISO/IEC 25059:2023.

Negli ultimi anni si è assistito a varie evoluzioni degli standard ISO nell’ambito IT e del mercato, che hanno visto:

  • Il passaggio dell’attenzione dai processi ai prodotti;
  • la rilevanza dei dati a completamento del software;
  • la misurabilità della qualità e non solo della quantità;
  • la centralità degli utenti finali, oltre a quella dei progettisti;
  • la qualità in uso nell’ambiente reale;
  • l’estensibilità degli standard tradizionali all’Intelligenza Artificiale (IA).

Ulteriori aspetti relativi alla qualità dei dati presenti nella UNI CEI ISO/IEC 25012 sono trattati e approfonditi con l’estensione per l’IA nella futura ISO/IEC 5259-2 sulle misure di qualità dei dati.

Una panoramica di documenti strategici e normativi, nell’ambito tradizionale e della IA, a livello internazionale ISO, europeo CEN e nazionale, completerà il contorno delle trattazioni.

Il corso mira quindi ad approfondire il contenuto delle norme UNI CEI ISO/IEC 25010, 25019, 25059, 5259-2, di competenza delle sottocommissioni SC7 e SC42 dell’ISO/IEC JTC 1 “Information technology”.

In UNI sono di competenza rispettivamente delle commissioni UNI/CT 504 “Ingegneria del software” e della UNI/CT 533 “Intelligenza Artificiale” istituite presso UNINFO, l’Ente Federato UNI con delega alla normazione delle Tecnologie Informatiche e loro applicazioni.

I destinatari del corso sono coloro che gestiscono direttamente il software dal punto di vista dei requisiti funzionali e non funzionali e le relative banche dati. Posso essere ulteriori soggetti interessati: sviluppatori, acquirenti, specialisti di misurazione, valutatori indipendenti di prodotti software e sistemi, particolarmente quelli responsabili di definire i requisiti di qualità.

Non attendere oltre, iscriviti al corso ed entra nel mondo UNITRAIN!

CLICCA QUI per entrare in UNISTORE e accedi ai dettagli di tutti i corsi.

Per maggiori informazioni:

Via Sannio, 2 – 20137 Milano

tel. 02 70024379 oppure 02 70024228

Email: unitrain@uni.com

PEC: formazione.uni@pec.it

 

Tag articolo:

Notizie correlate

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Notizie

Dall’Innovation Management Forum uno sguardo al futuro dell’AI

Ai tavoli oltre 120 leader dell'innovazione si sono interrogati sull'intelligenza artificiale e le sue applicazioni. Da qui verrà redatto un Libro Bianco.

11 Giugno 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Servizi e professioni

Notizie

Plain language e accessibilità del testo digitale

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto suddiviso in due giornate - del 25 giugno e 2 luglio che tratta la norma UNI ISO 24495 parte 1 per migliorare l’accessibilità dei contenuti on line. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

11 Giugno 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Notizie

Favorire la cultura degli standard nelle università italiane

Firmata una convenzione quadriennale tra UNINFO e CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica).

3 Giugno 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sicurezza

Notizie

Sicurezza delle informazioni: una nuova proposta formativa

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto - del 14 giugno che tratta la norma UNI CEI EN ISO/IEC 27001, documento di riferimento per i sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

27 Maggio 2024

Meccanica e macchinari

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Qualità e valutazione di conformità

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

I corsi top UNITRAIN del mese di giugno 2024

Non fermare il grande viaggio della formazione UNITRAIN, scopri le ultime novità che fanno per te.

21 Maggio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Qualità e valutazione di conformità

Servizi e professioni

Notizie

Gestione dell’innovazione: un nuovo standard europeo per le innovation professional

La norma italiana UNI 11814 che descrive le figure professionali operanti nell'ambito della gestione dell'innovazione sarà la base per una norma europea. Scopriamo insieme il suo futuro.

16 Maggio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Servizi e professioni

Sicurezza

Notizie

Sicurezza delle informazioni: aggiornamento delle figure professionali

Pubblicato l’aggiornamento della norma UNI 11621-4. Il documento ha introdotto due ulteriori profili di terza generazione relativi alla sicurezza delle informazioni, figure operanti a tutela del patrimonio informativo. Vediamo tutti i dettagli…

10 Maggio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Responsabilità sociale e inclusione

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Innovazione responsabile e UNI/PdR 27: facciamo il punto

Online il questionario per verificare l'utilizzo che il mercato ha fatto della prassi di riferimento.

30 Aprile 2024