Notizie | 8 Maggio 2023

Dispositivi di protezione individuale

Parliamo di calzature di sicurezza grazie alla nuova UNI EN ISO 20345 che tratta nello specifico questi dispositivi.

Torniamo ad affrontare l’argomento dei DPI. Lavorare e farlo in totale sicurezza deve essere sempre una priorità anche quando si parla di calzature. A tal proposito, è la commissione Sicurezza che di recente si è occupata di recepire un documento dedicato a questo argomento: la EN ISO 20345.

La norma specifica i requisiti di base e supplementari (facoltativi) per le calzature di sicurezza per usi generali. Include, per esempio, rischi meccanici, resistenza allo scivolamento, rischi termici e comportamento ergonomico. Specifica inoltre i requisiti delle calzature di sicurezza dotate di plantari personalizzati, delle calzature di sicurezza personalizzate o delle calzature di sicurezza personalizzate fabbricate singolarmente. Non tratta la proprietà dell’alta visibilità dovuta all’interazione con l’abbigliamento (per esempio, pantaloni che coprono le calzature) e le condizioni della zona di lavoro (per esempio, sudiciume, fango, ecc.). Particolari rischi sono trattati in norme complementari specifiche per lavoro (per esempio calzature per vigili del fuoco, calzature ad isolamento elettrico, protezione contro lesioni dall’uso di seghe a catena, protezione da sostanze chimiche e da spruzzi di metalli fusi, protezione per motociclisti).

Nello specifico la norma definisce tre tipi di calzature come segue:

Tipo 1 – sono dotate di plantari personalizzati incorporati adattati alle esigenze del portatore.

Tipo 2 – Calzature di sicurezza modificate dalla costruzione originale in modo da adattarsi ad un singolo utilizzatore.

Tipo 3 – Calzature di sicurezza su misura costruite come un’unica unità in modo da adattarsi a un singolo utilizzatore.

Esistono inoltre le cosiddette calzature ibride “formate” o “montate”.

All’interno della UNI EN ISO 20345 sono riportati i seguenti riferimenti normativi:

  1. ISO 20344:2021 Personal protective equipment – Test methods for footwear
  2. ISO 22568-1 :2019 Foot and leg protectors – Requirements and test methods for footwear components – Part 1: Metallic toecaps
  3. ISO 22568-2:2019 Foot and leg protectors – Requirements and test methods for footwear components – Part 2: Non-metallic toecaps
  4. EN 13832-3:2018 Footwear protecting against chemicals – Part 3: Requirements for footwear highly resistant to chemicals under laboratory conditions

Al lavoro camminando in sicurezza!

 

Informazioni per l’acquisto

UNI EN ISO 20345:2022 “Dispositivi di protezione individuale – Calzature di sicurezza”

Formato cartaceo: Euro 90,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 85,00 + iva (in lingua inglese)

Formato PDF: Euro 85,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 65,00 + iva (in lingua inglese)

 

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

 

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)

Email: vendite@uni.com

Tag articolo:

Notizie correlate

Energia e impianti

Meccanica e macchinari

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Norme armonizzate: un ciclo di seminari organizzati da CEN e CENELEC

Il 22 e 23 maggio gli esperti coinvolti nelle attività tecniche avranno l'occasione di approfondire il tema delle norme armonizzate e delle loro potenzialità, partendo dal quadro legislativo comunitario.

10 Aprile 2024

Meccanica e macchinari

Sicurezza

Notizie

Attrezzature a pressione: un survey per il futuro della UNI/PdR 55

Fino al 3 maggio è possibile rispondere al breve questionario sulla applicazione della prassi di riferimento.

3 Aprile 2024

Beni di consumo e materiali

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Qualità e valutazione di conformità

Servizi e professioni

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Tredici progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare – aprile 2024

Sono 13 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 30 marzo al 13 aprile) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: sistemi a difesa passiva a base di resina bicomponente, metrologia, gestione e modellazione informativa, figure professionali in ambito HSE, apparecchi di sollevamento e relativi accessori, documentazione e informazione, modalità di governance e sistema di gestione dell'IA.

30 Marzo 2024

Salute e benessere

Sicurezza

Notizie

Attività sportive: novità in merito alle protezioni per gli occhi e per il viso

Pubblicata la norma UNI EN ISO 18527 parte 2. Il documento tratta i requisiti per le protezioni per gli occhi per lo squash e per il racquetball e lo squash 57. Vediamo tutti i dettagli…

28 Marzo 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sicurezza

Notizie

Protezione dei dati personali in linea con il GDPR

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto del 6 maggio - che tratta la nuova EN 17799 prima e unica norma europea appositamente creata per certificare la protezione dei dati personali in linea con il GDPR … Vediamo tutti i dettagli.

25 Marzo 2024

Sicurezza

Notizie

Installatore di reti di sicurezza: definita la figura professionale

Pubblicata la norma UNI 11939. Il documento tratta i requisiti di conoscenza, abilità, autonomia e responsabilità dell’installatore di reti di sicurezza. Vediamo tutti i dettagli…

21 Marzo 2024

Sicurezza

Notizie

Documentazione per la sicurezza sul lavoro nei cantieri: parte la consultazione di una nuova prassi

Fino al 20 aprile sarà possibile inviare commenti al progetto di prassi di riferimento dedicato alla gestione digitale della documentazione in tema di salute e sicurezza nei cantieri.

20 Marzo 2024

Energia e impianti

Responsabilità sociale e inclusione

Servizi e professioni

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Sei progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare – aprile 2024

Sono 6 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 19 marzo al 2 aprile) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: infrastrutture del gas, traslitterazione in caratteri latini dei caratteri cirillici, emissioni da sorgente fissa, spazzatura negli spazi pubblici e barriere di difesa per veicoli.

19 Marzo 2024