Notizie | 16 Ottobre 2023

Otto progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare

Sono 8 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 16 al 30 ottobre) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: tecnico apistico, carte, cartoni e paste, gestione dell’innovazione e rifiuti.

Sono 8 i progetti di norma sottoposti a inchiesta pubblica preliminare per due settimane, dal 16 al 30 ottobre. Questi i temi al centro dei lavori delle commissioni tecniche.

Iniziamo con la commissione UNI/CT 003 – Agroalimentare e il progetto UNI1613059 che definisce i requisiti relativi all’attività professionale del Tecnico Apistico. Tali requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenza e abilità, anche al fine di identificare chiaramente il livello di autonomia e responsabilità, in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). Detti requisiti sono inoltre espressi in maniera tale da agevolare e contribuire a rendere omogenei e trasparenti, per quanto possibile, i relativi processi di valutazione della conformità. Nasce dalla necessità di avviare un’attività normativa per il settore.

Procediamo con la commissione UNI/CT 008 – Carta che pone in inchiesta ben cinque progetti. Vediamoli qui di seguito. Il primo, UNI1613083, si occupa di carta e cartone specificando un metodo per la determinazione della rigidità a flessione mediante il metodo per risonanza. Questo procedimento fornisce un solo risultato per ciascun provino sottoposto a prova, sebbene in generale i valori di rigidità alla flessione possano dipendere da quale superficie del materiale costituisca la superficie interna dell’arco risultante dalle forze di flessione. Utilizzando questo metodo è possibile misurare la rigidità a flessione di un’ampia gamma di carte e cartoni. Sostituisce la UNI 8984:2010.

Il secondo, UNI1613082, estende il suo campo d’azione alla pasta, carta e cartone. In particolare, specifica un metodo per determinare il numero totale di unità formanti colonie di lieviti e muffe nelle carte, cartoni e paste commerciali secche, dopo lo spappolamento. Il conteggio si riferisce a specifici terreni di coltura. Adotta la ISO 8784-3:2022.

Il terzo, UNI1613081, specifica un metodo per determinare la popolazione di batteri, lieviti e muffe sulla superficie di carta e cartone. Il conteggio si riferisce a specifici terreni di coltura. Si applica a tutti i tipi di carta e cartone, alla pasta commerciale secca sotto forma di fogli e al materiale per imballaggio. Adotta la ISO 8784-2:2023.

Il quarto, UNI1613074, specifica un metodo per determinare i parametri di separabilità manuale, cioè la facilità con cui due o più costituenti di un prodotto o di un imballaggio, di cui almeno uno cartaceo, siano tra loro separabili per mezzo del solo impiego delle mani. Lo scopo della separazione manuale è la raccolta differenziata e l’avvio a riciclo in flussi separati dei componenti di natura diversa. Si propone di identificare i parametri significativi e le modalità di misura al fine di fornire gli elementi per una valutazione oggettiva e quantificabile, quale strumento di misura ai fini dell’eco-design.

Il quinto ed ultimo, UNI1613080, specifica la procedura generale per l’analisi dell’impasto fibroso di carte, cartoni e paste. È applicabile a tutti i tipi di paste e alla maggior parte delle carte e dei cartoni, compresi quelli contenenti più di un tipo di fibra, tenendo conto dei diversi processi di lavorazione della pasta. Questo metodo è meno adatto per carte e cartoni fortemente impregnati o molto colorati, che non possono essere dispersi o decolorati senza alterare la struttura o le reazioni di colorazione delle fibre. Adotta la ISO 9184-1:2023.

Passiamo alla commissione UNI/CT 016 – Gestione per la qualità e metodi statistici che volge la sua attenzione al progetto UNI1613015 dedicato alla gestione dell’innovazione. La specifica tecnica fornisce descrizioni, contesto ed esempi per alcuni concept di gestione dell’innovazione definiti nella ISO 56000, scelti per facilitare la comprensione dei concept più rilevanti nella gestione dell’innovazione. Nel documento vengono utilizzati descrizioni, esempi e infografiche, sia per illustrare i concept che per differenziarli. Gli esempi, non esaustivi, sono stati scelti da una varietà di industrie e settori, con particolare attenzione ai diversi tipi di innovazione. Adotta la ISO/TS 56010:2023.

Concludiamo con l’ente federato UNI/CT 200 – CTI – Comitato Termotecnico Italiano e il progetto UNI1613012. Questa specifica tecnica è stata elaborata al fine di definire la procedura di campionamento dei rifiuti trattati in impianti, anche ibridi, per caratterizzarli in relazione al contenuto di biomassa ed energetico. Tale procedura di campionamento si applica a impianti che trattano mix di rifiuti parzialmente e/o completamente biodegradabili (UNI/TS 11597) intendendo incluso anche il combustibile solido secondario (CSS) di cui alla norma UNI EN 21640 purché alimentato all’impianto, su base annua, in percentuale inferiore al 50% del totale. Il documento fornisce un supporto tecnico anche alle Procedure GSE per l’ottenimento dell’incentivazione di energia elettrica prodotta dalla frazione di biomassa presente nei rifiuti.

 

L’inchiesta pubblica preliminare è un passaggio fondamentale del processo normativo perché aiuta a capire se:

  • il mercato ha bisogno di queste norme;
  • ci sono altri bisogni da soddisfare;
  • ti interessa partecipare.

Lo sviluppo di uno standard deve avere luogo solo di fronte a un reale beneficio.

Per questo il tuo parere è importante: aspettiamo i tuoi commenti (>> vai alla banca dati).

Scopri come partecipare alle attività di normazione (>> vai alla sezione Associazione).

Data di scadenza dell’inchiesta pubblica preliminare: 30 ottobre 2023.

Tag articolo:

Notizie correlate

Qualità e valutazione di conformità

Notizie

Il Committee Draft della futura ISO 9001

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto - del 29 luglio che tratta dei lavori per la revisione della ISO 9001. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

15 Luglio 2024

Energia e impianti

Sicurezza

Notizie

Impianti di ascensori: accessibilità per tutti

Pubblicata in lingua italiana la norma UNI EN 81 parte 70. Il documento specifica i requisiti minimi per l'accesso e l'utilizzo sicuro e indipendente degli ascensori da parte di tutte le persone. Vediamo tutti i dettagli…

15 Luglio 2024

Energia e impianti

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Il Forum UNI-CIG giunto alla quattordicesima edizione

Tre gli appuntamenti: il primo si è svolto il 25 giugno scorso. Il 3 ottobre e il 21 novembre i prossimi.

11 Luglio 2024

Agroalimentare

Beni di consumo e materiali

Energia e impianti

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Quattro progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – Settembre 2024

Agroalimentare, pelli conciate al vegetale, valutazione della circolarità e attrezzature a pressione. Attendiamo i vostri commenti entro il 6 settembre.

10 Luglio 2024

Energia e impianti

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Progetto Europeo e-SHyIPS: al via il kick-off meeting per il workshop CEN sulle applicazioni dell’idrogeno nelle navi passeggeri

UNI è orgoglioso di annunciare la sua partecipazione a un progetto pionieristico volto a promuovere l'industria marittima attraverso la tecnologia sostenibile dell'idrogeno.

5 Luglio 2024

Qualità e valutazione di conformità

Notizie

Internazionalizzazione delle MPMI: ecco la UNI/PdR 163

Un nuovo documento realizzato in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento.

4 Luglio 2024

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Qualità e valutazione di conformità

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Sette progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare – luglio 2024

Sono 7 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 4 al 18 luglio) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: infrastrutture del gas, sistemi di gestione dell’efficienza idrica e della sicurezza del traffico stradale, sicurezza e resilienza.

4 Luglio 2024

Beni di consumo e materiali

Edilizia e costruzioni

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Notizie

Un rapporto tecnico e due progetti di norma sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – agosto 2024

Comportamento all’incendio, profili professionali per l’ICT e materie plastiche. Attendiamo i vostri commenti entro il 17 luglio e 26 agosto.

1 Luglio 2024