Notizie | 6 Febbraio 2024

Professioni cinofile: completiamo il quadro

Vengono sottoposti a consultazione pubblica – fino al 7 marzo prossimo – due progetti di prassi di riferimento che completano il quadro delle professioni nel settore cinofilo.

Partiamo dai numeri: in Europa i professionisti cinofili sono più di 500.000, di cui almeno 35.000 solo in Italia.
Dati significativi che testimoniano la vitalità di un settore che, negli ultimi anni, ha sempre più avvertito il bisogno di veder riconosciuta la qualità e la professionalità dei servizi offerti.

Il mondo della normazione si è subito attivato con la creazione del CEN/TC 452 “Assistance Dogs” e, in ambito nazionale, del Gruppo di lavoro UNI/CT 006/GL 22 “Professioni cinofile” che opera all’interno della Commissione “Attività professionali non regolamentate” e che in pochi anni ha elaborato diverse norme tecniche quali la UNI 11790:2020 sull’Educatore Cinofilo ed Esperto Cinofilo nell’Area Comportamentale, la UNI 11846:2022 sul Formatore Cinofilo, la UNI 11847:2022 sull’Istruttore Cinosportivo specializzato nella preparazione atletica per le attività sportive cinotecniche, la UNI 11848:2022 sull’Istruttore cinofilo esperto in Interventi Assistiti con gli Animali.

Alle attività normative si è inoltre affiancata una intensa attività pre-normativa attraverso dei tavoli tecnici per l’elaborazione di specifiche prassi di riferimento: un lavoro che ora approda a una fase cruciale con la consultazione pubblica di due documenti, entrambi sviluppati con FICSS Professional (associazione professionale della federazione italiana cinofilia sport soccorso):

Il primo progetto di prassi di riferimento riguarda dunque le Unità cinofile e la figura del Preparatore ad esse collegata. Il documento definisce i requisiti, le caratteristiche indispensabili e le competenze da acquisire nei processi di formazione oltre che i requisiti per accedere successivamente alla certificazione del binomio, che costituisce la specifica Unità Cinofila. Questo documento colma l’ultimo tassello mancante per coprire tutti i profili professionali previsti dal CWA 16979:2016 in tema di “Dog training professionals“.

Il secondo progetto è dedicato alla figura del Toelettatore professionista. Anche in questo caso i requisiti di tale professione sono specificati a partire dai compiti e attività specifiche e dall’identificazione dei relativi contenuti, in termini di conoscenze e abilità, anche al fine di identificarne chiaramente il livello di autonomia e responsabilità in coerenza con il Quadro Nazionale delle Qualificazioni (QNQ). La toeletttura viene infatti definita come quell’insieme di pratiche e metodologie finalizzate all’igiene dell’animale domestico da compagnia rispettando il suo benessere psico-fisico. Tutto ciò partendo dal concetto che in etologia la tolettatura (in inglese grooming) indica quel comportamento osservato in molte specie animali – tra cui i mammiferi, i volatili o i primati – per cui un soggetto provvede a ripulire un suo simile dai parassiti: una pratica che sembra avere un’importante valenza sociale e come tale è strettamente collegata al benessere animale.

Entrambi i progetti sono disponibili per la consultazione pubblica fino al 7 marzo 2024.
Attendiamo i vostri commenti.

Tag articolo:

Notizie correlate

Servizi e professioni

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Gestione rifiuti: l’esperto del ciclo di vita delle sostanze e il futuro della UNI/PdR 60

Un survey per raccogliere il parere degli stakeholder sulla applicazione della prassi di riferimento e deciderne il futuro.

13 Febbraio 2024

Salute e benessere

Servizi e professioni

Notizie

Travel Risk Management

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto - del prossimo 12 marzo che tratta le linee guida internazionali delineate dalla UNI ISO 31030 in materia di Travel Risk Management … Vediamo tutti i dettagli.

13 Febbraio 2024

Agroalimentare

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Servizi e professioni

Notizie

Otto progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale

Agroalimentare, servizi connessi con il commercio nel settore edilizio, wedding planning e destination wedding planning, contatori di gas e sistemi di tubazioni termoplastici. Otto progetti in inchiesta pubblica finale con scadenza 5 aprile. Attendiamo i vostri commenti.

9 Febbraio 2024

Servizi e professioni

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Professioni della sostenibilità: un mondo in continua evoluzione

Pubblicata la revisione della prassi UNI/PdR 109 (parti 1 e 2). E ad aprile parte il nuovo corso di alta formazione promosso da ALTIS e patrocinato da UNI.

9 Febbraio 2024

Edilizia e costruzioni

Qualità e valutazione di conformità

Servizi e professioni

Notizie

Agente immobiliare: una figura professionale ad hoc

Pubblicata la norma UNI 11932. Il documento tratta i requisiti di conoscenza, abilità, responsabilità ed autonomia degli agenti immobiliari. Vediamo tutti i dettagli…

5 Febbraio 2024

Servizi e professioni

Notizie

Amministrazione, finanza e pianificazione strategica nelle organizzazioni

Accolta la proposta UNI di creare un CEN/TC per sviluppare standard europei.

1 Febbraio 2024

Servizi e professioni

Notizie

Norme come supporto al diritto: un esempio

Il recente contratto collettivo nazionale di lavoro del doppiaggio cita la UNI 11591.

24 Gennaio 2024

Meccanica e macchinari

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Qualità e valutazione di conformità

Responsabilità sociale e inclusione

Servizi e professioni

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

I corsi top UNITRAIN del mese di febbraio

Non fermare il grande viaggio della formazione UNITRAIN, scopri le ultime novità che fanno per te. Consulta le nuove proposte!

23 Gennaio 2024