Notizie | 29 Maggio 2023

Turismo accessibile per tutti

L’accessibilità estesa a tutte le infrastrutture turistiche a portata di ….. norma con l’adozione della ISO 21902.

Il turismo è uno dei settori con la crescita maggiore dell’economia globale. Si stima che circa 1,4 miliardi di persone stiano viaggiando in tutto il mondo … il settore è responsabile di 1 posto di lavoro su 11 a livello mondiale. Tuttavia, viaggiare può essere un processo impegnativo lungo l’intera filiera turistica per quel 15% della popolazione mondiale che vive con qualche forma di disabilità e per le persone con requisiti di accesso.

Un miglioramento dell’accessibilità nel settore turistico gioverebbe anche alle persone anziane, soprattutto considerando che la percentuale di persone over 65 anni è destinata ad aumentare dal 9% (dato del 2019) al 16% nel 2050. (Fonte: Rapporti della Commissione ONU sulla popolazione e lo sviluppo).

Le persone con disabilità o con altri requisiti di accesso possono trovarsi di fronte a barriere fisiche, sensoriali, cognitive e culturali nel settore turistico e in molte destinazioni. All’atto della ricerca di luoghi e servizi turistici adatti, può essere difficile reperire informazioni chiare e precise sull’accessibilità dell’offerta, dei servizi o della struttura di destinazione. Questa situazione può migliorare applicando norme più coerenti e una migliore formazione dei professionisti del turismo.

Esistono documenti (per esempio codici, norme e guide) che delineano raccomandazioni e requisiti per alcuni aspetti chiave dell’accessibilità in diversi ambienti e servizi. Inoltre, esistono anche norme che fanno riferimento alla Progettazione universale per i servizi di trasporto e gli ambienti di lavoro, senza tenere conto degli aspetti fondamentali dei viaggi e del turismo. Tuttavia, le norme esistenti presentano delle lacune e possono differire tra i vari Paesi e persino tra le diverse regioni di uno stesso Paese. Questo può generare aspettative irrealistiche sull’accessibilità dei servizi e delle strutture che il visitatore si aspetta di trovare presso la destinazione.

La maggior parte degli studi sul turismo accessibile ha dimostrato che una delle maggiori difficoltà nell’applicazione delle norme è la mancanza di conoscenza da parte degli operatori turistici degli strumenti esistenti e delle possibili soluzioni. Vi è una carenza di informazioni su dove reperire indicazioni e possono esservi contraddizioni tra le informazioni contenute nelle diverse norme dei vari Paesi e regioni, mentre in alcuni Paesi non esistono norme disponibili. Inoltre, gli operatori turistici riscontrano difficoltà a procedere in situazioni per le quali non sono ancora state adottate norme internazionali.

Ecco che inerente questo tema la commissione Servizi ha messo a punto l’adozione della ISO 21902.

Questo documento stabilisce i requisiti e fornisce le linee guida per un “turismo accessibile per tutti” con l’obiettivo di garantire un accesso equo e una fruizione del turismo da parte della più ampia gamma di persone di tutte le età e abilità. La norma fornisce informazioni sugli aspetti chiave delle politiche, della strategia, delle infrastrutture, dei prodotti e dei servizi e si rivolge a tutte le parti interessate coinvolte nella catena dell’offerta turistica, sia del settore pubblico che privato. Si applica a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

All’interno della UNI ISO 21902 è riportata la IEC 60118-4, Electroacoustics – Hearing aids – Part 4: lnduction-loop systems /or hearing aid purposes – System performance requirements.

 

Informazioni per l’acquisto

UNI ISO 21902:2022 “Turismo e servizi correlati – Turismo accessibile per tutti – Requisiti e raccomandazioni”

Formato cartaceo: Euro 115,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 110,00 + iva (in lingua inglese)

Formato PDF: Euro 110,00 + iva (in lingua italiana) – Euro 90,00 + iva (in lingua inglese)

 

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

 

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)

Email: vendite@uni.com

Tag articolo:

Notizie correlate

Servizi e professioni

Notizie

I requisiti professionali dell’IP Manager

In consultazione il progetto di prassi di riferimento sulla figura del responsabile della gestione della Proprietà Intellettuale.

11 Luglio 2024

Servizi e professioni

Sicurezza

Notizie

Travel Risk Management

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto - del 17 e 19 settembre che tratta la norma UNI ISO 31030 Guidance for Organizations. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

10 Luglio 2024

Servizi e professioni

Notizie

Nasce la Commissione tecnica “Finanza”

Appuntamento il 3 ottobre per la prima riunione plenaria.

10 Luglio 2024

Edilizia e costruzioni

Notizie

Edilizia e costruzioni: uno sguardo al toolkit di standardizzazione del progetto EUBSUPERHUB

Una piattaforma utile a chiunque lavori in ambito edilizia e costruzioni per navigare facilmente tra gli standard del settore.

8 Luglio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Responsabilità sociale e inclusione

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Relazione Annuale 2023 CEN-CENELEC

Un documento che testimonia la vitalità del sistema europeo di normazione e consente di guardare al futuro con ottimismo.

4 Luglio 2024

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Qualità e valutazione di conformità

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Sette progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare – luglio 2024

Sono 7 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 4 al 18 luglio) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: infrastrutture del gas, sistemi di gestione dell’efficienza idrica e della sicurezza del traffico stradale, sicurezza e resilienza.

4 Luglio 2024

Servizi e professioni

Notizie

Organizzazione degli studi legali

UNI partecipa a un evento organizzato da Cassa Forense il prossimo 8 luglio. Vediamo tutti i dettagli.

2 Luglio 2024

Beni di consumo e materiali

Edilizia e costruzioni

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Notizie

Un rapporto tecnico e due progetti di norma sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – agosto 2024

Comportamento all’incendio, profili professionali per l’ICT e materie plastiche. Attendiamo i vostri commenti entro il 17 luglio e 26 agosto.

1 Luglio 2024