Notizie | 6 Aprile 2023

Per una comunicazione pubblicitaria inclusiva

Parte il nuovo progetto di PdR dedicato ad una Comunicazione Pubblicitaria inclusiva per favorire comportamenti e consumi consapevoli in una società più aperta ed inclusiva.

Operare per costruire una società più equa, inclusiva, ed agire per eliminare le disuguaglianze: si tratta di bisogni avvertiti in maniera crescente da tutti gli attori sociali, come Istituzioni, Organizzazioni, Mercati, Imprese, Persone, Cittadini.

Per le imprese, adottare strategie e agire pratiche di inclusione culturale e sociale è diventato indispensabile sia per sostenere la reputazione sia per competere con maggiore efficacia all’interno dei propri mercati.

Il bisogno di vivere in una società sempre più aperta ed inclusiva impegna le aziende ad offrire un loro contributo diretto per orientare e sostenere comportamenti e consumi consapevoli.

Uno dei principali e più potenti strumenti per realizzare questi obiettivi è quello della comunicazione pubblicitaria, capace di intercettare comportamenti e stili di vitadelle persone, raggiungendo le diverse platee con contenuti sempre più mirati, attraverso tutti i canali e mezzi di comunicazione, digitali ed analogici: dalla stampa alle affissioni, dalla radio alla tv, dal web ai social media.

In questo contesto sociale e culturale di grande attualità nasce la proposta di UPA – Utenti Pubblicità Associati, grazie alla quale partirà nelle prossime settimane un nuovo progetto di Prassi di Riferimento dedicato alla pubblicità accessibile e inclusiva, ispirata ai principi del design for all.

In linea con l’attuale contesto normativo nazionale ed europeo, il documento si propone di offrire alle organizzazioni linee guida e criteri affinché le comunicazioni commerciali siano rese accessibili e comprensibili per le diverse persone, con diverse abilità sensoriali e cognitive, nelle diverse età e momenti della vita.

Gli obiettivi e le sfide che la futura Prassi di Riferimento si prefigge sono numerosi ed ambiziosi. Le aziende potranno infatti aumentare ed arricchire la propria comunicazione in maniera coerente e riconoscibile grazie ai più innovativi ed efficaci standard di qualità; le linee guida permetteranno di declinare, tradurre e abilitare all’inclusione i diversi messaggi. Attraverso nuovi canali e modalità di comunicazione le aziende potranno aumentare la copertura e la penetrazione del loro messaggio, ampliando anche quantitativamente i propri target di pianificazione, potendo contattare il 10/15% della popolazione italiana attualmente non in grado per diversi motivi di fruire dei contenuti pubblicitari.

Al Tavolo di lavoro verrà richiesta la partecipazione delle principali Associazioni di Disabili attraverso la collaborazione di esperti in accessibilità, comunicazione e traduzione multimodale da loro espressi.

Tag articolo:

Notizie correlate

Salute e benessere

Servizi e professioni

Notizie

La rivoluzione pet friendly sul posto di lavoro

UNI, membro della Pets at Work Alliance, condivide il principio che “insieme è meglio, anche in ufficio” e racconta il proprio progetto “Dogs at work”

13 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Cani d’assistenza e professioni: il ruolo della normazione

Il resoconto del convegno organizzato da UNI con i principali rappresentanti del settore delle professioni cinofile

11 Giugno 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Servizi e professioni

Notizie

Plain language e accessibilità del testo digitale

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto suddiviso in due giornate - del 25 giugno e 2 luglio che tratta la norma UNI ISO 24495 parte 1 per migliorare l’accessibilità dei contenuti on line. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

11 Giugno 2024

Qualità e valutazione di conformità

Servizi e professioni

Notizie

Per un Mercato Unico più forte

CEN e CENELEC accolgono con soddisfazione la relazione di Enrico Letta, Presidente dell'Istituto Jacques Delors, dal titolo significativo "Much more than a market".

6 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Pubblicità accessibile e inclusiva

In consultazione pubblica la Prassi di Riferimento sviluppata con UPA (Utenti Pubblicità Associati).

5 Giugno 2024

Salute e benessere

Servizi e professioni

Notizie

Profili professionali esperti del settore medico sanitario

Oltre la UNI/PdR 64... Il vostro parere conta! Prorogato al 30 giugno il termine ultimo per partecipare al sondaggio...

4 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Progetto Europeo Treasure: la fine di un lungo percorso

Dopo tre anni intensi, il progetto TREASURE è giunto alla sua conclusione. È il momento di fare il punto sui risultati raggiunti in termini di standardizzazione.

3 Giugno 2024

Beni di consumo e materiali

Servizi e professioni

Storie

Paola Blasi – Il lungo e complesso cammino normativo della pietra naturale

Ripercorriamo la storia della normazione in ambito delle pietre naturali con Paola Blasi, Presidente CEN/TC 246 Natural stones

24 Maggio 2024