Notizie | 20 Settembre 2023

Turismo e sport accessibili: un aggiornamento per la UNI/PdR 131

Inclusione e accessibilità sono battaglie di civiltà che hanno bisogno del contributo di tutti. Per questo una nuova versione della prassi di riferimento è ora in consultazione pubblica.

Quanto il concetto di accessibilità sia centrale per una società che voglia dirsi autenticamente e pienamente inclusiva è testimoniato dall’attenzione che questo tema riveste anche nel mondo della normazione tecnica.

Dopo che la prassi di riferimento UNI/PdR 131 (“Accessibilità dei servizi offerti da strutture ricettive, stabilimenti termali e balneari, e impianti sportivi – Requisiti e check-list”) ha visto la luce lo scorso marzo grazie al lavoro di esperti del Ministero del Turismo, di Accredia, del sistema UNI nonché di numerosi Organismi di valutazione della Conformità, è emersa l’esigenza condivisa da parte del Ministro del turismo e del Ministro per le Disabilità di raccogliere la richiesta delle associazioni che rappresentano le persone con disabilità, FISH e FAND, di meglio dettagliare i requisiti di accessibilità riportati nel documento.

A questo scopo è stato costituito appositamente un tavolo tecnico che in questi mesi ha lavorato all’aggiornamento della UNI/PdR, con il coinvolgimento di rappresentanti del Ministero del Turismo, del Ministro per le disabilità e delle associazioni rappresentative delle persone con disabilità. La prassi di riferimento si presenta ora in una versione più completa ed aggiornata e viene sottoposta a nuova consultazione pubblica dal 19 settembre al 3 ottobre.

Il documento rappresenta senza dubbio uno strumento utile agli operatori delle strutture ricettive, degli stabilimenti termali, degli stabilimenti balneari e degli impianti sportivi in quanto fornisce i requisiti minimi per l’accessibilità dei servizi offerti: requisiti che possono essere verificati, in un’ottica di certificazione, anche attraverso delle apposite check-list di controllo.

La UNI/PdR 131 tratta quindi i requisiti fondamentali per la progettazione di servizi accessibili e fornisce parametri di riferimento nell’ambito dei trasporti, degli spazi turistici sia urbani che rurali, delle attività ricreative e culturali, delle strutture ricettive, degli impianti sportivi e molto altro.

Particolare attenzione viene data – anche attraverso delle apposite appendici esplicative – al tema della valutazione di conformità e dei relativi audit.

Attendiamo i vostri commenti.
La normazione è di tutti: costruiamo insieme un mondo fatto bene.

Tag articolo:

Notizie correlate

Salute e benessere

Servizi e professioni

Notizie

La rivoluzione pet friendly sul posto di lavoro

UNI, membro della Pets at Work Alliance, condivide il principio che “insieme è meglio, anche in ufficio” e racconta il proprio progetto “Dogs at work”

13 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Cani d’assistenza e professioni: il ruolo della normazione

Il resoconto del convegno organizzato da UNI con i principali rappresentanti del settore delle professioni cinofile

11 Giugno 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Servizi e professioni

Notizie

Plain language e accessibilità del testo digitale

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto suddiviso in due giornate - del 25 giugno e 2 luglio che tratta la norma UNI ISO 24495 parte 1 per migliorare l’accessibilità dei contenuti on line. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

11 Giugno 2024

Qualità e valutazione di conformità

Servizi e professioni

Notizie

Per un Mercato Unico più forte

CEN e CENELEC accolgono con soddisfazione la relazione di Enrico Letta, Presidente dell'Istituto Jacques Delors, dal titolo significativo "Much more than a market".

6 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Pubblicità accessibile e inclusiva

In consultazione pubblica la Prassi di Riferimento sviluppata con UPA (Utenti Pubblicità Associati).

5 Giugno 2024

Salute e benessere

Servizi e professioni

Notizie

Profili professionali esperti del settore medico sanitario

Oltre la UNI/PdR 64... Il vostro parere conta! Prorogato al 30 giugno il termine ultimo per partecipare al sondaggio...

4 Giugno 2024

Servizi e professioni

Notizie

Progetto Europeo Treasure: la fine di un lungo percorso

Dopo tre anni intensi, il progetto TREASURE è giunto alla sua conclusione. È il momento di fare il punto sui risultati raggiunti in termini di standardizzazione.

3 Giugno 2024

Beni di consumo e materiali

Servizi e professioni

Storie

Paola Blasi – Il lungo e complesso cammino normativo della pietra naturale

Ripercorriamo la storia della normazione in ambito delle pietre naturali con Paola Blasi, Presidente CEN/TC 246 Natural stones

24 Maggio 2024