Notizie | 28 Novembre 2023

Cinque progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare

Sono 5 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 28 novembre al 12 dicembre) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: gli strumenti non captatori per la misura delle precipitazioni, gli indicatori da utilizzare in biblioteche, le linee guida per redigere testi chiari, il calcolo degli apporti solari di vetrate e la gestione dei rischi emergenti di un’organizzazione.

Sono 5 i progetti di norma sottoposti a inchiesta pubblica preliminare per due settimane, dal 28 novembre al 12 dicembre. Questi i temi al centro dei lavori delle commissioni tecniche.

Iniziamo con la commissione UNI/CT 055 – Metrologia della portata, pressione, temperatura e il progetto UNI1613237. Il documento si occupa di calibrazione e accuratezza degli strumenti non captatori per la misura delle precipitazioni. Gli strumenti di tipo non captatore sono la classe emergente di strumenti di misurazione in situ della precipitazione atmosferica. Per questi strumenti, rispetto ai misuratori tradizionali, risulta più impegnativo sviluppare procedure di prova e metodi di calibrazione rigorosi. Per fornire la precipitazione di riferimento devono essere riprodotte in un ambiente controllato le caratteristiche delle singole idrometeore, quali le dimensioni, la forma, la velocità di caduta e la densità delle particelle. In genere, tali strumenti di misura vengono calibrati dai produttori utilizzando procedure interne sviluppate per la specifica tecnologia impiegata. Adotta il CEN/TR 17993:2023.

Passiamo alla commissione UNI/CT 014 – Documentazione e informazione che pone in inchiesta due progetti. Eccoli qui di seguito. Il primo, UNI1613303, specifica i requisiti di un indicatore di prestazione per le biblioteche e stabilisce un insieme di indicatori da utilizzare in biblioteche di ogni tipo. Fornisce inoltre orientamenti su come implementare gli indicatori di prestazione nelle biblioteche dove tali indicatori non sono già in uso. Adotta la ISO 11620:2023.

Il secondo, UNI1613291, definisce i principi e le linee guida per redigere testi chiari. Le linee guida spiegano come interpretare e applicare i principi. Il documento è rivolto a chiunque crea o aiuta a creare testi. Nel senso più ampio, è per testi diretti a un pubblico generale. Si può applicare anche, per esempio, alla scrittura tecnica, alla redazione di testi legislativi o per usare lingue controllate. Si può applicare alla maggior parte, se non tutte, le lingue scritte, ma fornisce esempi solo in inglese. Adotta la ISO 24495-1:2023.

Procediamo con l’ente federato UNI/CT 200 – CTI – Comitato Termotecnico Italiano che volge la sua attenzione al progetto UNI1613079. Questo documento fornisce indicazioni per il calcolo degli apporti solari di vetrate associate con pellicole a controllo solare applicate esternamente. Fornisce, inoltre, valori di default che possono essere utilizzati in assenza di dati di progetto più precisi. Nasce dalla necessità di fornire dati utili per la prestazione energetica degli edifici.

Concludiamo con la commissione UNI/CT 043 – Sicurezza della società e del cittadino e il progetto UNI1613214. Questo documento fornisce indicazioni sulla gestione dei rischi emergenti che un’organizzazione può trovarsi ad affrontare. Integra la norma ISO 31000 ed è applicabile a qualsiasi organizzazione, in qualsiasi fase e per qualsiasi attività dell’organizzazione. La sua applicazione può essere personalizzata per adattarsi alle diverse organizzazioni o al loro contesto. Adotta la ISO/TS 31050:2023.

 

L’inchiesta pubblica preliminare è un passaggio fondamentale del processo normativo perché aiuta a capire se:

  • il mercato ha bisogno di queste norme;
  • ci sono altri bisogni da soddisfare;
  • ti interessa partecipare.

Lo sviluppo di uno standard deve avere luogo solo di fronte a un reale beneficio.

Per questo il tuo parere è importante: aspettiamo i tuoi commenti (>> vai alla banca dati).

Scopri come partecipare alle attività di normazione (>> vai alla sezione Associazione).

Data di scadenza dell’inchiesta pubblica preliminare: 12 dicembre 2023.

Tag articolo:

Notizie correlate

Edilizia e costruzioni

Meccanica e macchinari

Qualità e valutazione di conformità

Salute e benessere

Notizie

Dieci progetti sono ora in inchiesta pubblica preliminare

Sono 10 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 20 febbraio al 5 marzo) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: biotecnologia, biobanking, bioprocessi, tiourea industriale, monitoraggio delle strutture e accuratezza di metodi e risultati di misurazione.

23 Febbraio 2024

Sicurezza

Notizie

UNITRAIN in house: al via un percorso personalizzato con Schneider Electric

Una formazione su misura per ogni tipo di impresa, una risposta alle esigenze di chi opera su mercati sempre più competitivi.

23 Febbraio 2024

Energia e impianti

Meccanica e macchinari

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Qualità e valutazione di conformità

Responsabilità sociale e inclusione

Servizi e professioni

Notizie

I corsi top UNITRAIN del mese di marzo

Non fermare il grande viaggio della formazione UNITRAIN, scopri le ultime novità che fanno per te.

23 Febbraio 2024

Energia e impianti

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Putting Science into Standards: l’edizione 2024

Appuntamento il 18 e il 19 marzo. Quest'anno il focus è sulle nuove tecnologie nucleari. Scopri di più...

21 Febbraio 2024

Meccanica e macchinari

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Sostenibilità nella stampa flessografica

Al via il 7 marzo i lavori per una prassi di riferimento, con a collaborazione di ACIMGA.

21 Febbraio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sicurezza

Notizie

Cybersicurezza: al via i lavori per una prassi di riferimento

Il 4 marzo si riunisce il tavolo di lavoro con l'obiettivo di armonizzare i requisiti del Cybersecurity Framework con quelli della UNI CEI EN ISO/IEC 27001.

19 Febbraio 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

M’illumino di meno 2024 – UNI sempre più sostenibile

Anche quest’anno, in occasione dell’iniziativa promossa da Rai Radio 2 Caterpillar, ricordiamo il nostro impegno quotidiano per il risparmio energetico e non solo…

16 Febbraio 2024

Edilizia e costruzioni

Salute e benessere

Notizie

L’ospedale del futuro e il ruolo della normazione

Il progetto Next Generation Hospital® promosso dal Politecnico di Milano e dalla sua Fondazione vede UNI in prima fila...

15 Febbraio 2024