Notizie | 14 Aprile 2023

Economia circolare: disponibile il rapporto tecnico sulle buone pratiche

La UNI/TR 11821 ci guida alle buone pratiche di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Perché è importante parlare di economia circolare? Sembra una domanda retorica ma non lo è! Un’azione di sensibilizzazione in merito alle tematiche di riutilizzo, riciclo e integrazione dei modelli di consumo e produzione sostenibili – che consentono l’estensione del ciclo di vita dei prodotti – è in atto da tempo. Ma l’identificazione delle cosiddette “buone pratiche – BP” per farlo trova oggi un valido riscontro nella normazione. È infatti di nuova pubblicazione la UNI/TR 11821 elaborata dalla commissione Economia circolare.

Questo rapporto tecnico contiene un’analisi di buone pratiche di economia circolare di organizzazioni italiane. Le buone pratiche sono suddivise in macro-aree di applicazione sulle quali sono state analizzate le performance e gli impatti delle organizzazioni selezionate (ad esempio: prodotto come servizio, estensione ciclo di vita del prodotto, utilizzo dei sottoprodotti). Il documento tratta anche dei miglioramenti quantitativi e qualitativi attesi e della replicabilità.

Il documento si basa su un’ampia prospettiva di valutazione di efficacia della buona pratica, includendo aspetti differenziati sotto cui esaminare i casi presentati e le organizzazioni proponenti. Tali criteri hanno riguardato, tra gli altri, aspetti come l’innovatività in termini organizzativi e di business delle soluzioni, il livello tecnologico, la loro magnitudo, la loro replicabilità oltre alla loro ricaduta ambientale e sociale.

Accanto a tale sistema di valutazione si sono inoltre associate valutazioni di congruenza con i principi dell’economia circolare, nell’ottica del life-cycle thinking.

Il documento vuole quindi rappresentare un elemento di indirizzo nella identificazione di strade attuative e di criticità nell’implementazione dell’economia circolare da parte delle organizzazioni identificando modalità correnti, possibili approcci da replicare nello stesso o in altri settori e infine barriere all’implementazione.

Il rapporto tecnico fornisce:

  1. le indicazioni sulle tecnologie o metodologie maggiormente adottate, a beneficio degli stakeholder tecnici;
  2. la descrizione di come le BP siano sviluppate a livello italiano e quali siano le loro potenzialità e limiti, a beneficio degli stakeholder sociali;
  3. la descrizione di alcuni mercati esistenti e dei benefici economici attesi, a vantaggio degli stakeholder di mercato;
  4. il supporto per la definizione di pratiche legislative per favorire l’economia circolare, a beneficio degli stakeholder istituzionali.

Al suo interno è riportata la UNl/TS 11820 “Misurazione della circolarità – Metodi ed indicatori per la misurazione dei processi circolari nelle organizzazioni” come riferimento normativo, dalla quale si riprendono tutti i termini tecnici, i principi e i concetti fondamentali.

L’economia circolare è un approccio sistemico e collaborativo che coinvolge gli stakeholder secondo l’approccio a quadrupla elica: pubblica amministrazione, imprese, terzo settore, società civile.

Informazioni per l’acquisto

UNI/TR 11821:2023 “Raccolta ed analisi di buone pratiche di economia circolare”
Formato cartaceo: Euro 115,00 + iva (in lingua italiana)
Formato PDF: Euro 110,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

Clienti e Soci
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: vendite@uni.com

Tag articolo:

Notizie correlate

Agroalimentare

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Crediti di biodiversità

Una futura Prassi di riferimento per la valorizzazione di specifiche attività di tutela dell'ambiente.

6 Giugno 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

In arrivo i servizi ecosistemici per la città e per l’hinterland

Pubblicata oggi la UNI/PdR 162. Il documento tratta le linee guida per la definizione di servizi ecosistemici in ambito urbano e periurbano. Vediamo tutti i dettagli…

6 Giugno 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Articoli

Ambiente e standardizzazione: uno sguardo alle attività ISO

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, ricordiamo lo sforzo della normazione internazionale per costruire un mondo migliore.

5 Giugno 2024

Beni di consumo e materiali

Qualità e valutazione di conformità

Salute e benessere

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Settore tessile e microplastiche

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto suddiviso in quattro giornate - del 18, 19, 26 e 27 giugno che tratta la norma UNI ISO 4484 parte 2 e l’approccio normato e sistematico alla valutazione delle microplastiche nel settore tessile. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

4 Giugno 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Come ottimizzare la gestione di una struttura di assistenza tecnica

Il prossimo 10 luglio partiranno i lavori per un CWA, coordinato da UNI, nato in seno al progetto europeo NESOI.

30 Maggio 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Economia circolare: pubblicate le prime norme della serie ISO 59000

Frutto del lavoro di oltre cinque anni del comitato tecnico internazionale ISO/TC 323.

29 Maggio 2024

Edilizia e costruzioni

Servizi e professioni

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Quattro progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – luglio 2024

Igiene urbana, pavimentazione della rete stradale e la figura professionale del consulente per l'accessibilità. Attendiamo i vostri commenti entro il 27 luglio.

24 Maggio 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Macchine da stampa flessografiche

In consultazione pubblica il progetto di prassi di riferimento che ne misura la sostenibilità.

23 Maggio 2024