Notizie | 24 Agosto 2023

Tecnologie nucleari e rifiuti radioattivi

Pubblicata la nuova UNI 11918. La norma definisce i criteri principali e le linea guida per una corretta gestione dei rifiuti radioattivi. Vediamo tutti i dettagli…

Anche in ambito nucleare la normazione fornisce un valido supporto. È la volta della commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione che ha di recente realizzato un documento ad hoc: la UNI 11918.

Questo documento definisce i criteri principali e le linea guida per una corretta gestione dei rifiuti radioattivi solidi e liquidi e delle sorgenti sigillate dismesse, prodotte nell’ambito di pratiche, autorizzate all’uso di sorgenti radioattive, nei settori medico-sanitario, industriale e di ricerca, al di fuori di impianti nucleari di potenza e di ricerca, per il trattamento di combustibili irraggiati, per la preparazione e per la fabbricazione delle materie fissili speciali e dei combustibili nucleari.

Tali rifiuti sono spesso definiti rifiuti radioattivi istituzionali – IRW o rifiuti radioattivi non nucleari – NNRW, con l’obiettivo di sottolineare che non derivano dalla produzione di energia nucleare o che si riferiscono a organizzazioni pubbliche.

IRW è generato come risultato di molte attività, comprese applicazioni mediche diagnostiche, terapeutiche e di ricerca in medicina; controllo e misurazione dei processi nell’industria e numerosi usi di materiale radioattivo in agricoltura, esplorazione geologica, edilizia e altri campi.

La norma non si applica a:

  1. I rifiuti derivanti da attività di bonifica o a seguito di interventi di decontaminazione in situazioni di esposizione esistente o di emergenza, al di fuori di una pratica e autorizzate dalle Autorità Competenti sulla base di specifici Piani di Intervento;
  2. I rifiuti prodotti da attività di decommissioning di istallazioni, utilizzate nell’ambito di pratiche che rientrano nell’oggetto della norma, ma che richiedono una specifica autorizzazione sulla base di un Piano da sottoporre alle Autorità Competenti;
  3. I rifiuti contaminati da radionuclidi di origine naturale (definiti come NORM, per esempio Sabbie zirconifere, fosfogessi, ecc.) ad eccezione dei casi in cui i radionuclidi sono utilizzati per le loro proprietà radioattive;
  4. I rifiuti prodotti dall’esercizio di Reattori nucleari di ricerca.

Per i rifiuti, che rientrano nel campo sopra delineato, può essere definito uno schema di gestione completo, dalla produzione allo smaltimento, secondo una prassi ormai consolidata nel Paese, basata sul Servizio Integrato descritto nell’Appendice B della norma. I rifiuti radioattivi in oggetto possono essere nella forma di sorgenti sigillate dismesse o di materiale radioattivo di scarto non sigillato. Poiché i criteri e le condizioni di gestione possono essere differenti nei due casi, nel testo della norma è presentata una trattazione separata.

All’interno della UNI 11918 è riportata la UNI 10897, Carichi di rottami metallici – Rilevazione di radionuclidi con misure X e gamma come riferimento normativo.

 

Informazioni per l’acquisto

UNI 11918:2023 “Gestione rifiuti radioattivi – Rifiuti prodotti da settore medico sanitario, industriale e di ricerca – Caratterizzazione e gestione”

Formato cartaceo: Euro 115,00 + iva (in lingua italiana)

Formato PDF: Euro 110,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento annuale a tutte le norme è disponibile a partire da 200 euro: scopri come!

 

Clienti e Soci

Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)

Email: vendite@uni.com

Tag articolo:

Notizie correlate

Sicurezza

Notizie

Pulizia delle strade in sicurezza

Pubblicata la norma UNI EN 17106 parte 2. Il documento tratta le macchine per la movimentazione stradale e la loro sicurezza. Vediamo tutti i dettagli…

6 Giugno 2024

Beni di consumo e materiali

Meccanica e macchinari

Salute e benessere

Sicurezza

Trasporti

Notizie

Quindici progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare – giugno 2024

Sono 15 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 5 al 19 giugno) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: trasporto di persone, saldatura per materiali metallici, gas medicali, plastica biodegradabile, corrosione galvanica, materiali gemmologici, valutatore immobiliare e organi meccanici.

5 Giugno 2024

Energia e impianti

Sicurezza

Notizie

Due progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – luglio 2024

Tecnologie nucleari e dispositivi di controllo della pressione del gas. Attendiamo i vostri commenti entro il 28 luglio.

31 Maggio 2024

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Notizie

Sistemi automatici a sprinkler: chiarezza sulle “due” EN 12845

I lavori di revisione della EN 12845 sugli impianti sprinkler prevede che la norma sia suddivisa in parti. Pubblicata ora la parte 3: guida per la protezione antisismica.

30 Maggio 2024

Beni di consumo e materiali

Qualità e valutazione di conformità

Sicurezza

Notizie

Manutenzione nella gestione dei beni fisici

Pubblicata la norma UNI EN 17485. Il documento tratta il quadro per migliorare il valore di beni fisici durante il loro intero ciclo di vita. Vediamo tutti i dettagli…

30 Maggio 2024

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sicurezza

Notizie

Sicurezza delle informazioni: una nuova proposta formativa

Scopri il corso UNITRAIN - da remoto - del 14 giugno che tratta la norma UNI CEI EN ISO/IEC 27001, documento di riferimento per i sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni. Vediamo tutti i dettagli della proposta!

27 Maggio 2024

Edilizia e costruzioni

Servizi e professioni

Sicurezza

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Quattro progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale – luglio 2024

Igiene urbana, pavimentazione della rete stradale e la figura professionale del consulente per l'accessibilità. Attendiamo i vostri commenti entro il 27 luglio.

24 Maggio 2024

Salute e benessere

Sicurezza

Notizie

Sicurezza …in piscina!

Pubblicata la norma UNI EN 16582 parte 1. Il documento tratta i requisiti generali inclusi i metodi di sicurezza e di prova per piscine domestiche. Vediamo tutti i dettagli…

23 Maggio 2024