Notizie | 6 Dicembre 2023

Quattro progetti entrano oggi in inchiesta pubblica preliminare

Sono 4 i progetti di norma sottoposti in questi giorni (dal 6 al 20 dicembre) all’inchiesta pubblica preliminare. Gli argomenti trattati riguardano: metodo di valutazione della circolarità, tessili, smalti porcellanati e vibrazioni immesse negli edifici.

Sono 4 i progetti di norma sottoposti a inchiesta pubblica preliminare per due settimane, dal 6 al 12 novembre. Questi i temi al centro dei lavori delle commissioni tecniche.

Iniziamo con la commissione UNI/CT 057 – Economia circolare e il progetto UNI1613269. La specifica tecnica definisce un metodo di valutazione della circolarità e specifica un set di indicatori, applicabili a livello meso e micro, atti a valutare, attraverso un punteggio finale, il livello di circolarità di una organizzazione o gruppo di organizzazioni. Il punteggio finale non prevede livelli minimi di circolarità, ma fornisce una valutazione sul livello raggiunto. Sostituisce la UNI/TS 11820:2022.

Passiamo alla commissione UNI/CT 046 – Tessile e abbigliamento che pone in inchiesta il progetto UNI1613298 inerente i tessili. Questo documento si applica alla gestione dell’ovino e del suo territorio di allevamento, al fine della raccolta e gestione della lana, in base alle regole del benessere animale. Non si applica ai fini della gestione dell’animale per scopi alimentari.

Procediamo con la commissione UNI/CT 035 – Protezione dei materiali metallici contro la corrosione e il progetto UNI1613312. Questa specifica tecnica definisce un metodo di prova per la determinazione della resistenza delle superfici interne, smaltate con smalti porcellanati, dei serbatoi, degli scaldacqua e dei bollitori all’attacco dell’acqua calda. Il metodo descritto permette di determinare la resistenza degli smalti porcellanati all’attacco dell’acqua calda in fase liquida. Sostituisce la UNI/TR 11358:2010.

Concludiamo con la commissione UNI/CT 002 – Acustica e vibrazioni che volge la sua attenzione al progetto UNI1612571. Il documento definisce il metodo di misurazione delle vibrazioni immesse negli edifici ad opera di sorgenti interne o esterne agli edifici e i criteri di valutazione del disturbo delle persone all’interno degli edifici stessi. Sostituisce la UNI 9614:2017.

 

L’inchiesta pubblica preliminare è un passaggio fondamentale del processo normativo perché aiuta a capire se:

  • il mercato ha bisogno di queste norme;
  • ci sono altri bisogni da soddisfare;
  • ti interessa partecipare.

Lo sviluppo di uno standard deve avere luogo solo di fronte a un reale beneficio.

Per questo il tuo parere è importante: aspettiamo i tuoi commenti (>> vai alla banca dati).

Scopri come partecipare alle attività di normazione (>> vai alla sezione Associazione).

Data di scadenza dell’inchiesta pubblica preliminare: 20 dicembre 2023.

Tag articolo:

Notizie correlate

Energia e impianti

Nuove tecnologie e trasformazione digitale

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Putting Science into Standards: l’edizione 2024

Appuntamento il 18 e il 19 marzo. Quest'anno il focus è sulle nuove tecnologie nucleari. Scopri di più...

21 Febbraio 2024

Meccanica e macchinari

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Sostenibilità nella stampa flessografica

Al via il 7 marzo i lavori per una prassi di riferimento, con a collaborazione di ACIMGA.

21 Febbraio 2024

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

M’illumino di meno 2024 – UNI sempre più sostenibile

Anche quest’anno, in occasione dell’iniziativa promossa da Rai Radio 2 Caterpillar, ricordiamo il nostro impegno quotidiano per il risparmio energetico e non solo…

16 Febbraio 2024

Edilizia e costruzioni

Salute e benessere

Notizie

L’ospedale del futuro e il ruolo della normazione

Il progetto Next Generation Hospital® promosso dal Politecnico di Milano e dalla sua Fondazione vede UNI in prima fila...

15 Febbraio 2024

Servizi e professioni

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Gestione rifiuti: l’esperto del ciclo di vita delle sostanze e il futuro della UNI/PdR 60

Un survey per raccogliere il parere degli stakeholder sulla applicazione della prassi di riferimento e deciderne il futuro.

13 Febbraio 2024

Beni di consumo e materiali

Notizie

Tecniche relining con tubi e tubolari plastici: al via i lavori per una Prassi di riferimento

Continua la collaborazione di UNI e IATT: al via un nuovo tavolo di lavoro.

9 Febbraio 2024

Agroalimentare

Edilizia e costruzioni

Energia e impianti

Servizi e professioni

Notizie

Otto progetti sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale

Agroalimentare, servizi connessi con il commercio nel settore edilizio, wedding planning e destination wedding planning, contatori di gas e sistemi di tubazioni termoplastici. Otto progetti in inchiesta pubblica finale con scadenza 5 aprile. Attendiamo i vostri commenti.

9 Febbraio 2024

Servizi e professioni

Sostenibilità, ambiente ed economia circolare

Notizie

Professioni della sostenibilità: un mondo in continua evoluzione

Pubblicata la revisione della prassi UNI/PdR 109 (parti 1 e 2). E ad aprile parte il nuovo corso di alta formazione promosso da ALTIS e patrocinato da UNI.

9 Febbraio 2024