Stampa 

normazione740

Fare normazione vuol dire partecipare - a livello nazionale, europeo e internazionale - ai lavori di commissioni tecniche, sottocommissioni, gruppi e tavoli di lavoro, per definire documenti normativi elaborati per:

Nel fare questo, la normazione tecnica intercetta le necessità di tutti gli attori del mercato e mette a disposizione gli strumenti più adatti: dalle norme tecniche, pensate per codificare lo stato dell’arte, alle prassi di riferimento e i CEN Workshop Agreement, documenti para-normativi pensati per intercettare temi innovativi non ancora consolidati ma di rilevanza per il mercato di domani.

Grazie a processi trasparenti, democratici e basati sul consenso, la normazione svolge un ruolo sussidiario alle attività del legislatore e supporta - partecipandovi attivamente - le attività di ricerca e innovazione, per trasferire al mercato le conoscenze e i risultati di progetti di ricerca nazionali ed europei.

In definitiva, le norme contribuiscono a rimuovere gli ostacoli economico-sociali, svolgendo un ruolo di interesse pubblico, collettivo. Per questo sono un patrimonio, un bene comune che va sostenuto, legittimato e praticato.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.